WBF

Axa Italia, nel 2021 l’utile netto sale a 328 mln (+19%)

Aboca banner articolo

Axa Italia ha chiuso il 2021 con un utile netto a 328 milioni di euro, in aumento del 19% rispetto al precedente esercizio. La compagnia ha registrato una raccolta complessiva pari a 6,7 miliardi di euro, -0,2% rispetto allo scorso anno, mentre la raccolta ‘danni’ si attesta in crescita a 1,91 miliardi di euro, +3,1%, grazie a un focus sulle linee di business strategiche, come il settore ‘commercial lines’ (+8,7%), trainato dal comparto ‘non motor’ (+11,2%) e ‘salute’ (+11,4%).

Nelle linee di business ‘vita’, la raccolta si attesta a 4,8 miliardi di euro, con una decrescita del 6,7%, grazie a una strategia di focalizzazione attiva verso soluzioni a minore assorbimento di capitale, supportata dalle performance del canale bancario in ambito Unit Linked, con una crescita del +16%. Positive le performance in termini di redditività: combined ratio danni anno corrente al 94,1%, in miglioramento di 1,1 punti rispetto al 2019 (ultimo anno prima di Covid), che beneficia di un miglioramento del loss ratio e di una riduzione delle spese. Il Solvency Ratio sale al 199%. I dati confermano che l’Italia è tra i primi 10 mercati chiave per il gruppo assicurativo.

“Axa Italia registra nel 2021 risultati eccellenti e una forte performance operativa, con un utile netto di 328 milioni di euro, in crescita del 19% rispetto al 2020, accompagnati dal rafforzamento della solidità patrimoniale, che registra un aumento di 30 punti, attestandosi a 199%. Gli eccezionali risultati di business che riguardano soprattutto i nostri segmenti strategici, salute protezione vita, aziende e Unit Linked, sono stati realizzati grazie alla professionalità delle reti distributive e all’impegno quotidiano di tutti i nostri collaboratori”, commenta Giacomo Gigantiello, Ceo di Axa Italia. “Tali risultati sono il frutto di un costante percorso di innovazione e di significativi investimenti in dati e tecnologia, per migliorare e semplificare l’esperienza dei nostri clienti, mettendo loro a disposizione un ecosistema di servizi distintivi e di valore, oltre a una cultura inclusiva consolidata ad ogni livello dell’organizzazione. Su queste solide basi continuiamo il nostro percorso di crescita”, conclude il Ceo.

 

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.