GILEAD
Cerca
Close this search box.

WEmbrace Sport 2023, Bebe Vio contro il pregiudizio

Gilead

Pronti, partenza, via: il segnale che dà l’inizio a qualsiasi competizione sportiva. WEmbrace Sport però non è una competizione qualunque. Lo spiega bene la campionessa paralimpica di fioretto Beatrice (Bebe) Vio Grandis – inserita tra i 40 Under 40 di Fortune Italia di quest’anno – nel video teaser che dal 20 settembre andrà in onda nelle stazioni di metropolitana, autobus, treni e negli aeroporti.

Un evento divertentissimo in cui atleti olimpici e paralimpici, italiani e francesi, si sfideranno a calcio, basket, scherma e pallavolo”, dice entusiastica Bebe all’interno della cornice di un quadro da cui dialoga con Napoleone, utilizzato come icona per richiamare la sfida tra Italia e Francia. L’edizione 2023 sarà infatti un omaggio alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024.

Un frame del video teaser di WEmbrace Sport 2023, realizzato dall’agenzia di comunicazione Mate con l’utilizzo dell’intelligenza artificiale. Il video dura 40″ ed è ambientato in un museo, nel quale troviamo incorniciate le raffigurazioni di Bebe Vio Grandis e Napoleone. 

WEmbrace Sport, giunta alla sua terza edizione, è la manifestazione sportiva a scopo benefico supportata da art4sport, l’associazione Onlus fondata nel 2009 da Ruggero Vio e Teresa Grandis, genitori di Bebe. Come ci ha raccontato la stessa Bebe nell’intervista del numero di luglio/agosto 2023 del nostro magazine, art4sport è nata per promuovere lo sport come terapia per il recupero fisico e psicologico dei bambini e dei ragazzi portatori di protesi di arto.

WEmbrace sport, abbattere il pregiudizio

L’appuntamento con WEmbrace Sport 2023 è per lunedì 16 ottobre all’Allianz Cloud di Milano. Una serata di sport e spettacolo, accompagnata dalla conduzione della giornalista Ilaria D’Amico e del podcaster, creator e conduttore radio e tv Gianluca Gazzoli.

Gli atleti italiani saranno impegnati contro quelli francesi in quattro differenti discipline sportive, tutte declinate nella rispettiva versione paralimpica: scherma in carrozzina, calcio amputati, sitting volley e basket in carrozzina.

Un incontro e confronto tra mondo olimpico e paralimpico, dove la diversità si trasforma in opportunità. WEmbrace Sport fa infatti parte del movimento ‘WEmbrace’, ossia ‘Noi abbracciamo’, che attraverso gli eventi e i progetti di art4sport intende promuovere l’inclusione, ‘abbracciando’ ed esaltando le diversità. Dimostrando che lo sport integrato non solo è possibile, ma – come ci insegna Bebe – in grado di mantenere il livello di professionalità e competitività tipici del contesto olimpico.

Giochi Paralimpici di Tokyo, 29 agosto 2021. Fonte: Ansa 

I biglietti sono già disponibili al prezzo di 5 euro sul sito ufficiale di Ticketmaster, mentre il pacchetto che comprende il trasporto in bus e il ticket d’ingresso dedicato ai gruppi è in vendita sulla piattaforma BusForFun, nella sezione WeTheFun. Il ricavato sarà devoluto ad art4sport, per l’acquisto di protesi, carrozzine e ausili sportivi.

“Essere arrivati alla terza edizione dei WEmbrace Sport rappresenta per noi un motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Lo sport è per noi da sempre uno strumento privilegiato per favorire l’inclusione. Mondo olimpico e paralimpico fanno parte di un unico grande universo, dentro il quale si muovono la stessa gestualità sportiva, passione e la medesima voglia di superare se stessi e crescere”, ha affermato Teresa Grandis, presidente di art4sport.

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.