GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

Rolls-Royce Black Badge Ghost Ékleipsis: l’auto del lusso sotto un’eclissi solare

Cosa c’è di più esclusivo che girare in Rolls guardando i passanti da dietro i finestrini oscurati? E’ presto detto. Girare sempre in  Rolls gustandosi l’animazione di una eclissi solare che si consuma sul tetto dell’auto. Una “sciccheria” che solo la casa di Goodwood  poteva realizzare attraverso il nuovo modello costruito in soli 25 esemplari battezzato “Black Badge Ghost Ékleipsis”, e il cui lancio commerciale è stato messo a calendario il 14 ottobre, stesso giorno della attesa eclissi solare anulare.

Quella di tipo anulare – in questo caso visibile in America Centrale, Colombia e Brasile – è un’eclissi che si verifica quando la Luna passa tra il Sole e la Terra mentre si trova nel punto più lontano dalla Terra stessa. In questo modo appare più piccola del Sole e non lo copre completamente. Insomma un’occasione unica che Rolls-Royce ha colto al volo per realizzare un macchina pazzesca.

Partiamo proprio dal tetto interno, che in gergo si chiama “cielo” (guarda caso). Quando le porte si chiudono e il motore viene avviato, le stelle che sono state incastonate nel tetto iniziano a oscurarsi facendo partire una sequenza animata che replica l’eclissi solare. A quel punto si forma un cerchio di 940 stelle che rappresenta la corona di luce attorno alla sagoma della Luna, a sua volta circondata da altri 192 puntini luminosi chiamati a ricreare lo spettacolo ultraterreno delle stelle visibili durante il giorno, spettacolo che si verifica solo durante un’eclissi solare totale.

I passeggeri (si spera non chi guida) stanno con il naso all’insù per 7 minuti e 31 secondi esatti, che è la durata più lunga possibile di un’eclissi. Finito lo show l’attenzione passa sulla plancia anteriore, adornata con 1.846 stelle incise al laser. Il compito di calcolare le dimensioni e la posizione di ciascuna stella è stato affidato a un designer del team Rolls-Royce, che ha impiegato più di 100 ore per completare l’opera.

Tutto culmina in un orologio al cui interno è stato incastonato un diamante da 0,5 carati ispirato all’effetto “Diamond Ring”, fenomeno che si verifica quando un unico punto di luce può essere visto sul contorno della Luna per una frazione di secondo. Per la carrozzeria della vettura è stato invece scelto un colore scuro, abbinato all’arancione della linea di cintura. In particolare la vernice Lyrical Copper incorpora pigmenti di rame in polvere, e appare più scura finché non cattura la luce producendo una iridescenza unica alla vista.

L’arancione spunta anche sotto la griglia del radiatore e nelle pinze dei freni, così come nelle finiture dei sedili in pelle. “Siamo orgogliosi di presentare queste automobili a 25 dei nostri clienti più importanti in tutto il mondo” – dice il Ceo di Rolls-Royce Motor Cars Torsten Müller-Ötvös – “sono queste persone che ispirano grandezza all’interno del nostro marchio e che ci spingono a creare espressioni sempre più audaci e ricche di dettagli del lusso moderno”. Resta la curiosità del prezzo, che la casa madre non ha svelato. Ma se pensiamo che una “normale” Ghost parte dai 330.000 euro in su, non è così difficile immaginarlo.

Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.