Cerca
Close this search box.

Agcom, linee guida per gli influencer: favorire una condotta digitale responsabile

donne corpo influencer

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom) ha compiuto un passo significativo verso la regolamentazione degli influencer digitali, introducendo linee guida mirate a garantire un comportamento responsabile e il rispetto delle normative esistenti in materia di media e pubblicità. Approvate all’unanimità dal Consiglio il 10 gennaio e pubblicate online, queste linee guida mirano a rendere gli influencer responsabili dei loro contenuti e delle interazioni con il pubblico.

Le linee guida (Allegato A e Allegato B) coprono una serie di questioni, con una forte enfasi sul comportamento etico. Punti chiave includono una ferma presa di posizione contro violenza, odio e discriminazione. Inoltre, si prevede che gli influencer difendano la corretta rappresentazione delle donne, evitino la vittimizzazione secondaria e si astengano dall’apologia o istigazione a reati. Particolare attenzione è dedicata alla protezione dei minori, vietando la pubblicazione di contenuti che possano danneggiare il loro sviluppo fisico, psichico o morale.

Agcom ha chiarito che gli influencer sono considerati impegnati in attività economiche e hanno la responsabilità editoriale dei loro contenuti. Le linee guida sono rivolte in particolare agli influencer con un raggio di azione significativo, definiti come coloro che hanno almeno un milione di follower su varie piattaforme e un tasso di coinvolgimento del 2% o superiore.

Le linee guida stabiliscono che gli influencer devono evitare il ricorso a tecniche subliminali, rispettare le norme sulla trasparenza pubblicitaria, sulla tutela dei minori e sui diritti della persona, e assicurare una presentazione veritiera dei fatti. In caso di violazione, saranno applicate multe previste dalle normative vigenti.

Per garantire il rispetto delle norme, sarà costituito un Tavolo tecnico con la partecipazione di associazioni di influencer, piattaforme di condivisione video, social media e agenzie di influencer marketing. Questo Tavolo definirà codici di condotta e misure volte a garantire il rispetto delle norme. Inoltre, il codice dovrà prevedere sistemi di trasparenza e riconoscibilità degli influencer.

Il processo prevede che chiunque sia interessato possa chiedere di aderire al Tavolo tecnico entro trenta giorni, con i lavori che inizieranno entro 60 giorni e si concluderanno entro 120 giorni dall’insediamento.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.