GILEAD
Cerca
Close this search box.

Nuova legge sulla Concorrenza: obiettivo ridurre i prezzi delle assicurazioni auto

Gilead

Il governo italiano si prepara a introdurre una nuova legge sulla concorrenza, focalizzata principalmente sul settore delle assicurazioni auto, in risposta agli aumenti dei prezzi che hanno caratterizzato gli ultimi mesi.

Il Ministero delle Imprese, in collaborazione con l’Antitrust, sta lavorando alla stesura di un disegno di legge che si concentrerà sull’uso diffuso della scatola nera per ridurre i prezzi e contenere il fenomeno delle frodi assicurative.

Secondo i dati forniti dall’Ivass, l’autorità di vigilanza delle assicurazioni, l’aumento del tasso di penetrazione della scatola nera, installata sul 21,5% dei veicoli dal 2014 al 2022, ha contribuito a un significativo calo dei prezzi nel settore assicurativo.

Tuttavia, nonostante gli sconti iniziali per i nuovi clienti, la riduzione del premio assicurativo applicata dal secondo anno di installazione della scatola nera avviene solo se l’assicurato rimane fedele alla stessa compagnia. Questo comportamento potrebbe generare fenomeni di fidelizzazione forzata del consumatore, riducendo la mobilità della domanda e gli effetti pro-concorrenziali.

Di conseguenza, il governo sta valutando un intervento normativo per consentire la portabilità dei dati telematici registrati dalle scatole nere installate sui veicoli o l’individuazione di un set di dati portabili, al fine di consentire al consumatore di scegliere liberamente l’offerta più conveniente ogni anno.

Il lavoro per la preparazione di questa misura è in corso da tempo, con il coinvolgimento di tutte le parti interessate. A febbraio, su spinta del Garante dei prezzi, si è riunita la Commissione di allerta rapida sui prezzi della rc auto, istituendo un gruppo di lavoro istituzionale per la predisposizione delle principali azioni di intervento.

La nuova norma farà parte del disegno di legge più ampio sulla concorrenza che il governo intende varare a breve, in linea con gli impegni assunti nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) e delle riforme concordate con l’Unione europea. La promozione della concorrenza è considerata essenziale per l’accelerazione della modernizzazione del Paese e per il beneficio dei consumatori e delle imprese.

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.