fbpx

Trentino A.A., sprechi energia in 22mila edifici

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Oltre 22.000 edifici in Trentino Alto Adige, il 10,6% del totale, sono in cattiva conservazione, con conseguenti sprechi energetici e bollette più salate per i consumatori. Il dato è contenuto nel rapporto di Legambiente ‘Civico 5.0’. Dai dati elaborati a livello regionale dall’associazione, emerge che dei 210.936 edifici complessivi, 96.551 sono in ottimo stato, 91.852 in buono stato di conservazione, 20.482 in stato mediocre e 2.051 in pessimo stato. Sia Trento che Bolzano, sono però Comuni virtuosi, che da tempo promuovono campagne informative e incentivi per il risparmio e l’efficentamento energetico, al punto che la spesa per abitante per gli investimenti in questo settore è pari a 138,3 euro a Trento e a 133,5 euro a Bolzano, tra le più alte d’Italia, con una spesa regionale di 144,4 milioni di euro per oltre 15.000 interventi effettuati.