Buffet compra azioni Apple e scarica Ibm

Warren Buffett si rafforza in Apple e scarica Ibm, della quale ha venduto tutte le azioni che controllava. Il guru della finanza – secondo indiscrezioni – ha acquistato ulteriori 75 milioni di azioni di Cupertino, che vanno ad aggiungersi ai 170 milioni gia’ in portafoglio e con i quali si appresta a diventare il terzo azionista di Apple. In un’intervista alla Cnbc, Buffett lascia poi intendere che Berkshire Hathaway non ha piu’ azioni Ibm. I titoli di Ibm reagiscono negativamente in Borsa, dove nelle contrattazioni che precedono l’apertura del mercato arrivano a perdere lo 0,8%.