Apple contro Fb: noi siamo per la privacy

Apple contro Facebook. Tim Cook critica Mark Zuckerberg. L’amministratore delegato della Mela coglie l’occasione del suo intervento alla Duke University per tornare sullo scandalo dei dati che ha travolto il soscial network. Senza mai nominare il social media o Zuckerberg, Cook afferma: ”Noi respingiamo la scusa che ottenere il massimo dalla tecnologia vuol dire abbandonare il vostro diritto alla privacy. Noi abbiamo scelto di fare le cose diversamente, raccogliendo meno dati possibile e rispettandoli quando sono sotto il nostro controllo perche’ sappiamo che sono i vostri dati”.