Della Valle: presto Tod’s a manager guidati da Andrea

Diego Della Valle prepara un passo indietro dalla guida manageriale di Tod’s. “Entro poco tempo conto di delegare la gestione ordinaria dell’azienda ai nostri uomini, mio fratello Andrea sarà capo di questa struttura. Io? Il mio ruolo sarà guardare a strategie, qualche buona idea per far vedere che ancora qualcosa possiamo insegnare”, dice il presidente dell’azienda di scarpe parlando ai neo dottori di ricerca dell’Università Politecnica delle Marche durante lo Your Future Festival. “Voglio tornare a casa mia il più possibile” a Casette D’Ete.Della Valle ha ricordato il non facile ‘salto’ da “azienda familiare a Gruppo quotato in Borsa”. Un “passaggio importante perché dava disciplina al Gruppo” e per “non mettere a repentaglio gente che lavora, 13 mila famiglie che si fidano di noi”, un domani che la famiglia potesse esserci o meno. Il cambiamento è “far gestire l’azienda da manager con noi sempre presenti”. Nel nuovo amministratore delegato Umberto Macchi di Cellere, ha spiegato, non si è cercata solo “capacità gestionale ma un uomo che quando entra in azienda si ricorda che c’è gente che ha figli, nonni, gente dignitosa che si fida. I nuovi manager? – ha concluso – sto vedendo se li ho scelti tutti bene…una buona maggioranza sì”.