fbpx

Il business dell’home care management

Francesco Lorenti ha fondato il franchising Assistenza Doc, dedicato all’assistenza anziani. Realizza anche consulenze ed eventi di formazione nel settore per aiutare nuovi home care manager a offrire servizi sempre più qualificati

Cos’è Assistenza Doc?

“Assistenza Doc è una rete nazionale che si occupa di svolgere ed erogare servizi di assistenza domiciliare ad anziani, ammalati e disabili. Tutti i centri sono operativi 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, per risolvere tempestivamente i problemi delle famiglie che necessitano di un aiuto concreto a casa o in ospedale. I servizi sono personalizzati in base alle reali esigenze dell’assistito ed erogati da operatori qualificati e con comprovata esperienza. L’obiettivo di Assistenza Doc è quello di permettere alle persone non più autosufficienti di restare nel proprio ambiente e con i propri affetti, ricevendo allo stesso tempo un aiuto professionale e sicuro”.

Chi è l’home care manager ideale?

“I candidati possono essere tutti coloro i quali hanno un forte spirito imprenditoriale. L’Home Care Manager ideale è colui che ha una buona capacità relazionale, è dinamico ed è pronto a raccogliere le tante opportunità che il mercato socio-assistenziale offre.
Inoltre è fondamentale la passione per il sociale, una spiccata propensione alle relazioni d’aiuto e velocità bel problem solving.
In caso di aspirate affiliato alla nostra rete non è richiesta specifica esperienza nel settore in quanto Assistenza Doc si occupa dell’intera formazione al neo imprenditore”.

Qual è la situazione italiana della domanda di assistenza domiciliare?

“L’Italia è il secondo paese più vecchio al mondo, oggi piu di 13 milioni di italiani hanno più di 65 anni ed entro il 2043 gli anziani saranno il 32% , di cui oltre la metà ultraottantenni (dati istat). Parallelamente circa il 67% degli over 75, soffre di due patologie croniche. Oggi, anche se vi è una maggiore attenzione alle cure domiciliari solo 50 anziani su 1000 sono assistiti dall’ente pubblico, il restante non trova una risposta adeguata in quanto le pubbliche amministrazioni non riescono a far fronte in termini economici alla crescente richiesta dei cittadini. Solo lo scorso anno, circa un italiano su tre, ha avuto bisogno personalmente o per un proprio caro di avvalersi di qualche ora di assistenza domiciliare, temporaneo o continuativo.

Quale opportunità di business offre l’home care management?

“L’assistenza domiciliare si sta configurando sempre di più nel nostro Paese come un bisogno in crescita. Si continua a registrare un trend che sarà stabile nei prossimi anni considerando l’allungamento dell’età media , con il relativo numero della popolazione anziana, la quale avrà sempre maggior bisogno di servizi di questo tipo. L’assistenza privata, strutturata e di qualità, sta quindi crescendo in maniera importante offrendo una risposta ai fabbisogni delle famiglie italiane”.