Dazi, Borsa Ny affonda, crolla anche Milano

Wall Street peggiora con i timori di una guerra commerciale. Il Dow Jones perde l’1,45% a 24.227,39 punti, il Nasdaq cede il 2,12% a 7.529,21 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno l’1,52% a 2.713,22 punti.

Crolla ancora la Borsa di Milano insieme agli altri listini europei sui timori delle tensioni commerciali in vista di nuovi dazi imposti dagli Stati Uniti. Il Ftse Mib cede il 2% a 21.451 punti. Londra cede il 2,1%, Francoforte l’1,9% e Parigi l’1,4 per cento.