19 Ottobre 2018

Boom del cibo dal web per 1 italiano su 3

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

E’ boom per il food on line: nel 2018 più di un italiano su tre (37%) ha utilizzato una piattaforma web per ordinare cibo dal telefono o dal Pc, con un aumento del 47% rispetto all’anno precedente. E’ quanto emerge dal primo studio Coldiretti/Censis sul food delivery presentato al Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione, organizzato dalla Coldiretti a Cernobbio.

Si tratta del settore più dinamico della ristorazione che ha ormai allargato i suoi confini dalla tradizionale pizza o piatti etnici, fino a veri e propri cibi gourmet, con sempre piu’ ristoranti di qualità
entrati nel giro delle piattaforme come Just Eat, Foodora, Deliveroo, Bacchette Forchette o Uber Eats.

A spingere gli italiani a ricorrere al cibo a domicilio, come rileva lo studio Coldiretti/Censis, c’è la poca voglia di cucinare (57,3%), il voler stupire amici e parenti con piatti di qualità (34,1%): e’ poi un diversivo per il 32,6%, il 26,5% non ha voglia di prepararsi i pasti da solo, il 24,7% vuole mangiare bene senza dover uscire (24,7%), il 18% ha voglia di provare piatti nuovi e il 6,9% non sa cucinare. Tra gli aspetti che
secondo gli italiani vanno migliorati, per il 38,1% c’è il rispetto dei diritti del lavoro dei fattorini, per il 28% l’esigenza di avere una maggiore sicurezza dei prodotti durante il loro trasporto; il 25,3% poi chiede alle piattaforme web di promuovere anche la qualità dei prodotti e il 17,7% vorrebbe migliorare anche l’utilizzo di prodotti tipici e locali.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.