fbpx

La manovra approvata al Senato. Pd annuncia ricorso a Consulta

Approvata la manovra al Senato. Poco dopo le 2,30 del mattino il Senato ha votato la fiducia al Governo. Ivoti a favore sono stati 167, 78 i contrari, 3 gli astenuti, tra cui il senatore a vita Mario Monti e il parlamentare pentastellato Gregorio De Falco.

Il Pd, nel corso delle dichiarazioni di voto, ha annunciato un ricorso alla Corte Costituzionale: il Senato non ha fatto neanche un voto nel merito del provedimento.

Il testo approvato al Senato torna alla Camera per la terza lettura. Il testo approderà in Aula a Montecitorio il 28 dicembre.