fbpx

La manovra approvata al Senato. Pd annuncia ricorso a Consulta

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Approvata la manovra al Senato. Poco dopo le 2,30 del mattino il Senato ha votato la fiducia al Governo. Ivoti a favore sono stati 167, 78 i contrari, 3 gli astenuti, tra cui il senatore a vita Mario Monti e il parlamentare pentastellato Gregorio De Falco.

Il Pd, nel corso delle dichiarazioni di voto, ha annunciato un ricorso alla Corte Costituzionale: il Senato non ha fatto neanche un voto nel merito del provedimento.

Il testo approvato al Senato torna alla Camera per la terza lettura. Il testo approderà in Aula a Montecitorio il 28 dicembre.

Leggi anche