novanordisk
novanordisk 2
novanordisk 3
novanordisk 4
novanordisk 5
novonordisk 6
novonordisk 7
novonordisk 8
novonordisk 9
novonordisk 10
novonordisk 11
novonordisk 12
Novonordisk 13
novonordisk 14
novonordisk 15
novonordisk 16
Bristol

Sistemi tech per salute lavoratori e produzione

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il monitoraggio del corpo, per mappare la postura, i movimenti, le attività dei dipendenti al lavoro. Con una mission: rimettere l’uomo, nell’era del 4.0, al centro del percorso produttivo. LinUp è una start up campana che realizza un sistema integrato capace di utilizzare l’operatore come veicolo per acquisire informazioni sulla sua attività, eliminando l’intervento dell’analista esterno, con la realizzazione – attraverso strumenti tecnologici – di una suite integrata hardware e software che acquisisce i dati, per un’analisi completa. Due milioni di euro investiti, due brevetti presentati, 20 addetti, 1,8 milioni di fatturato lo scorso anno, previsioni che indicano il raddoppio nel 2019, un pacchetto clienti che conta diverse multinazionali, da Fiat a Magneti Marelli, poi Iveco, Electrolux.

Ma il sistema suscita anche l’interesse delle piccole e medie aziende. “E questo perché – spiega Antonio Maria Zinno, uno dei founder dell’azienda, da 20 anni nel settore industriale con una società di ingegneria – LinUp è concepita per impattare sulla manifattura, quindi coinvolge e attrae i grandi gruppi industriali. L’idea arriva dalla conoscenza del mercato industriale, con i miei soci abbiamo anticipato l’arrivo del 4.0, dell’industrializzazione, dell’intelligenza artificiale. Ma il nostro obiettivo è proprio rimettere il lavoratore al centro dell’azienda, non più esubero della produzione, con un insieme di strumenti che lo monitorano mentre lavora per ricevere informazioni e migliorare così il processo produttivo e utilizzarle anche per l’ergonomia, ovvero per il miglioramento della qualità del lavoro, eliminando errori e distorsioni, attraverso l’analisi delle procedure”.

LinUp è tra le cinque start up selezionate – tra 100 candidate – per entrare a far parte del primo spazio creativo e agile targato Elecrtolux di Porcia, un luogo nato per stimolare l’innovazione attraverso la sperimentazione e nuovi modelli collaborativi, un hub per lavorare con partner esterni per accelerare l’innovazione nei prodotti e nella produzione. Ecco i software sviluppati da LinUp per monitorare l’attività dei lavoratori: One, con un occhiale dotato di telecamera, consente la visione dettagliata delle operazioni. Poi c’è Ergo, che, con un sistema di sensori montati su una giacca e sulle braccia e con un occhiale dotato di telecamera, permette il rilievo di posture e movimentazioni del lavoratore. Invece Maint, venduto a istituti di vigilanza privata, con un sistema di camere componibili a scelta, consente la comunicazione e lo sharing remoto dell’attività in corso. Fino a XReality, l’ultimo arrivato, la realtà aumentata attraverso un casco con informazioni visive, con l’operaio che può veder proiettate le operazioni da compiere sul visore. Conclude Zinno: “Sistemi tech per tutelarne la salute e migliorare la produzione”.

bristol
INFRATEL
double for you 2
Finanza Agevolata
dhl

Leggi anche

bristol
INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl
Bristol
novo1
novo 2
Novo 3
novo 4
novo 5
novo 6
novo 7
novo 8
novo 9
novo 10
novo 11
novo 12
novo 13
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora