12 Febbraio 2019

Tav, Mit smentisce l’analisi: penali al massimo a 1,7 mld

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Il Ministero dei trasporti smentisce una parte dell’analisi costi benefici sulla Tav pubblicata sul suo stesso sito. Nello specifico, la correzione riguarda l’analisi giuridica, che si occupa dei costi da sostenere in caso di abbandono della realizzazione dell’opera. In sostanza, lo scioglimento del progetto della Tav costerebbe al massimo, tra penali e rimborsi, 1,7 miliardi. E’ il nuovo calcolo che è possibile fare dopo che il Mit ha corretto una delle voci – quella relativa allo scioglimento dei contratti in corso. L’analisi, pur non sbilanciandosi sugli eventuali esborsi, indica un massimo: di 400 milioni per lo stop ai contratti, di 81 milioni per violazione del dell’accordo, di 400 milioni per la rivalsa francese, di 535 e di 297 milioni per importi Ue da restituire o non incassare.

Il ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha precisato che la percentuale tra 10 e 30% prevista a titolo di risarcimento per lo scioglimento dei contratti non va parametrata sul costo totale dell’opera ma sui contratti effettivamente in essere al momento, cioè su circa 1,3 miliardi: il conto finale per questa voce si aggirerebbe tra i 130 e i 400 milioni. Secondo il Mit nelle conclusioni dell’analisi giuridica “è presente un errore materiale macroscopico che determina un eventuale costo di uscita dall’opera abnorme rispetto alla realtà”.

Intanto, laconica risposta della Francia rispetto alla pubblicazione del rapporto sui costi benefici della Tav. Contattato a Parigi, il ministero francese replica con prudenza al documento che boccia il progetto, limitandosi a dire che “la Francia prende atto della pubblicazione di questo studio” e che i suoi esperti stanno “analizzando i contenuti”. Nei giorni scorsi, Parigi ha ribadito il suo sostegno al proseguimento dei lavori sulla linea Tav Torino-Lione.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.