GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

Conte, la manovra ‘Contiana’ mira a evitare infrazione Ue

Una manovra “Contiana” – così l’ha definita il premier davanti a chi chiedeva se il governo intendesse seguire una traiettoria “trumpiana” – volta a soddisfare il primo obiettivo che in questo momento i giallo-verdi si pongono: “evitare l’infrazione Ue che non fa bene all’Italia”. Ma con un budget sempre più risicato ci sarà posto per flat tax e salario minimo? Una domanda che Giuseppe Conte bypassa con eleganza: “la sintesi è che si faranno tutte le riforme che servono all’Italia tenendo conto dell’equilibrio economico”. D’altra parte “l’Italia può permettersi la manovra che serve all’Italia”, aggiunge.

Ciò che è certo, invece, è che il governo sembrerebbe non puntare all’Italexit, come qualcuno aveva sospettato negli scorsi giorni. “Non è mai stata discussa l’uscita dall’Euro – commenta su Fanpage – Noi siamo – rivendica il premier – i migliori europeisti proprio perché non abbiamo un approccio fideistico”. Per Conte la Ue non deve sottostare a una completa “prevalenza della finanza”, ma dovrebbe “recuperare un alto tasso di politica” in tutte le sue discussioni.

E ora che il fronte a Palazzo Chigi è di nuovo compatto “ho detto ai miei vicepresidenti che dobbiamo rilanciare l’azione di governo: ci siamo ritrovati a rilanciare l’azione di governo dopo l’intensa polemica elettorale e abbiamo iniziato a ragionare su questo rilancio”, sottolinea Conte. “Abbiamo recuperato il clima di fiducia tra noi, dopo i toni veementi della campagna elettorale. Ora dobbiamo operare una ricognizione e aggiungere alcuni suggerimenti al contratto di governo”, conclude.

Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.