GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

Libra, le cinque cose da sapere sulla moneta di Facebook

libra facebook

Di Jeff John Roberts – Dopo mesi di speculazioni, Facebook ha finalmente annunciato i dettagli sulla sua nuova criptovaluta, denominata Libra. Sarà disponibile a partire dal prossimo anno per miliardi di persone che utilizzano i servizi di Facebook, compresi Messenger, WhatsApp e Instagram.

Se la nuova valuta prende piede, ha il potenziale per cambiare radicalmente il modo in cui le persone risparmiano, spendono e inviano denaro e potrebbe sconvolgere l’industria tecnologica e bancaria .

Di seguito alcuni aspetti fondamentali di Libra, e quali potrebbero essere le loro conseguenze.

A cosa serve Libra?

Se adottato da aziende e utenti, Libra può diventare un modo più conveniente per pagare online. Facebook probabilmente prevede di vendere prodotti su Instagram e WhatsApp, ma altri siti web potrebbero anche utilizzare la criptovaluta per l’e-commerce.

Ma al di là dell’e-commerce, specialmente per le persone nei paesi in via di sviluppo che non dispongono di un’infrastruttura bancaria, Libra potrebbe essere utile per archiviare e trasferire denaro, senza pagare commissioni elevate. Quindi, se vuoi inviare denaro in un altro paese, Libra potrebbe essere un modo più economico per farlo rispetto a ciò che è attualmente disponibile.

Cosa ha a che fare Libra con il Bitcoin?

Le transazioni Libra verranno registrate su una blockchain, la stessa tecnologia su cui sono costruiti i Bitcoin e altre criptovalute. Quindi, sì, ci sono alcune somiglianze, tra cui la facilità di spostare denaro e creare record di transazioni sicure.

Ma ci sono anche differenze fondamentali. Ad esempio, il prezzo di Libra è più stabile del Bitcoin, poiché la valuta di Facebook è sostenuta da un fondo privato, mentre il valore del Bitcoin è volatile.

Inoltre, il Bitcoin è registrato su una blockchain pubblica che consente a chiunque di partecipare. Per sfruttare molte caratteristiche della blockchain di Libra invece gli sviluppatori devono chiedere il permesso a Facebook e ai suoi partner che amministrano la valuta.

E riguardo la privacy? Facebook saprà quanto sto spendendo?

Dipende. Facebook sta creando il suo nuovo portafoglio Calibra come società separata, e promette di non combinare i dati dell’utente con le sue altre app, come Facebook e Instagram, a meno che qualcuno non gli dia il permesso. Quindi, in teoria, solo Calibra registrerà le tue transazioni. Ma molti utenti di Calibra possono decidere di utilizzare la funzione di ricerca di amici Facebook integrata nella nuova app, e se lo fanno, i loro dati saranno combinati.

Libra potrebbe essere archiviata in app concorrenti create da altre società che offrono livelli di privacy più elevati.

Quanto vale Libra?

Facebook e i suoi partner stanno sostenendo Libra con un fondo di denaro reale, promettendo agli utenti che saranno sempre in grado di scambiare la criptovaluta in contanti. Il valore giorno per giorno di Libra, che utilizza il simbolo monetario di tre onde, è ancorato al valore medio del paniere di valute mondiali composto da dollari USA, sterline inglesi, euro e franchi svizzeri.

Il portafoglio di Calibra mostrerà il conto degli utenti in Libra, così come il valore corrispondente nella valuta locale.

Possiamo già mettere le mani sulla nuova moneta?

Bisogna aspettare un po’ perché Facebook dice che il nuovo denaro digitale sarà pronto solo entro la metà del 2020. Quando sarà pronto, gli utenti potranno scaricare Calibra, che funzionerà in maniera molto simile a Venmo, e acquistare la Libra collegando il proprio conto bancario.

È importante notare che il Calibra di Facebook non è l’unica opzione per ottenere e spendere la nuova moneta (anche se per il momento è quella principale, ndt). Facebook sta lavorando con decine di partner, tra cui PayPal e Coinbase, molti dei quali sono tenuti a creare propri portafogli digitali.

Tutte queste società consentiranno inoltre agli utenti di convertire Libra in denaro contante, e molte altre società dovrebbero aderire nei prossimi mesi.

Inoltre, c’è una buona probabilità che Facebook distribuirà piccole quantità di Libra ai suoi utenti per promuovere la valuta quando verrà lanciata a metà del 2020.

Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.