24 Settembre 2019

Vertici di Volkswagen accusati di manipolazione del mercato

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Manipolazione del mercato. Dopo la scandalo che ha colpito la casa automobilistica 4 anni fa, Volkswagen finisce ancora una volta nell’occhio del ciclone. Il dieselgate lascia la sua scia, e a distanza di pochi anni la procura di Braunschweig ha citato in giudizio la dirigenza del colosso tedesco, con l’accusa di aver informato “deliberatamente troppo tardi” sui rischi del dieselgate chi, a quei tempi, stava investendo sull’azienda. Dito puntato, dunque, sul presidente del Consiglio di sorveglianza Dieter Poetsch, l’amministratore delegato Herbert Diess e l’ex Ad Martin Winterkorn.

Un comunicato della procura di Braunschweig precisa che il deliberato ritardo ha riguardato la mancata diffusione di informazioni dovute al mercato sui “rilevanti obblighi di pagamento del gruppo, nell’ordine di miliardi, risultanti dalla scoperta del cosiddetto ‘scandalo-diesel’ e in tal modo l’aver influenzato illecitamente le quotazioni in Borsa dell’azienda“.

Nell’atto di accusa di 636 pagine emerge che Winterkorn aveva “piena conoscenza” del caso “al più tardi dal maggio 2015”, Poetsch “dal 29/6/2015” e “Diess dal 27/7/2015”, ossia tra quattro e un mese prima della pubblicazione della “Notice of violation” da parte dell’autorità Usa il 18 settembre di quell’anno, precisa la nota.

Il comunicato segnala che ora l’atto di accusa deve essere esaminato e autorizzato dal tribunale di Braunschweig cui è demandata la fissazione della data dell’udienza. La nota sull’accusa di “manipolazione di mercato” ricorda fra l’altro la volontà del legislatore di “obbligare i vertici di imprese quotate in Borsa a rendere noti”, con “comunicati ad-hoc” pubblicati “immediatamente dopo la presa di conoscenza”, “eventi rilevanti per i corsi come ad esempio rilevanti rischi finanziari“.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.