4 Ottobre 2019

Fortune Italia Internazionalizzazione, il 24 ottobre a Roma

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Affacciarsi sui mercati stranieri è, molto spesso, un passo obbligato. Che non sempre però le pmi italiane fanno con le giuste competenze. Riescono a farsi valere? Sì, hanno dietro la forza del Made in Italy. Ma sicuramente non sfruttano tutte le opportunità che un processo come l’internazionalizzazione riesce a creare. Una tematica, quella della mancanza delle risorse necessarie, che può rallentare anche le grandi aziende italiane, nel loro percorso oltreconfine. Nel prossimo evento organizzato da Fortune Italia si discuterà proprio di questo. Per registrarsi a Fortune Internazionalizzazione – opportunità o scelta obbligata, che si terrà il 24 ottobre a Roma, si può compilare il form apposito o scrivere a eventi@magentamedia.it.

Il confronto con protagonisti del mondo imprenditoriale e istituzionale è stato organizzato con la collaborazione di Bureau Van Djik e il patrocinio di Amcham (American Chamber of commerce in Italy); sponsor sono BonelliErede, Nice e Metra; tra i partecipanti Loredana Gulino, Dg per la politica commerciale internazionale del Mise, e Alessandro Decio, amministratore delegato di Sacesimest.

Nella mattinata dell’evento si discuterà di come la propensione a investire in internazionalizzazione sia, in un quadro economico difficile, una delle risorse cruciali per la continuità e lo sviluppo del tessuto produttivo italiano. Finanziamenti mirati e linee di credito sono, oggi più che mai, linfa vitale per l’attivazione di iniziative congiunte e sinergie operative dei vari attori dello sviluppo economico e delle imprese italiane. In questo scenario si è mosso il Fondo unico per l’innovazione e azioni concrete di sostegno alle imprese passano per il Polo dell’export e dell’Internazionalizzazione del gruppo Cdp. Un asset strategico che, giocando di sponda con il sistema bancario, può rappresentare un cambio di passo. Le premesse per un’accelerazione di crescita sembra ci siano, ora serve un’attuazione efficace che si muova su quattro pilastri: crescita, competenze, innovazione e internazionalizzazione.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.