10 Ottobre 2019

Le migliori 20 startup del 2019, dalla A alla Z

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

C’è chi cerca di cambiare l’ecommerce, chi il mercato immobiliare. Chi unisce il mondo dei social a quello dei mercatini dell’usato, chi si occupa di Insurtech e chi di biotech. Le 20 migliori startup del 2019 che abbiamo selezionato sono quelle che nell’ultimo anno hanno raccolto investimenti per milioni di euro.

In alcuni casi, come in quello di Genenta Science, buona parte dei capitali arrivano da un fondo cinese: l’interesse di Pechino “è un riflesso della competizione con gli Usa, che sta spingendo gli investitori cinesi a guardare altrove”, dice il co-fondatore Pierluigi Paracchi, e “in Europa trovano eccellenza”.

Fortune Italia 20 migliori startup del 2019
Illustrazione di Michele Marchionne

 

In ogni caso, parliamo di un segnale della capacità sviluppata da alcune nuove imprese italiane di attirare l’attenzione dei grandi investitori internazionali. Sul magazine di Fortune Italia riportiamo le migliori, in ordine alfabetico:

BRUMBRUM; CASAVO; CORTILIA; DEPOP; EXPERT SYSTEM; EASY WELFARE; FREEDA; GENENTA science; HEALTHWARE; MAINSTREAMING; PILLO HEALTH; PHILOGEN; PLANET SMART CITY; PRONTOPRO; SWEETGUEST; TALENT GARDEN; UALA; YAPILY; YOLO; VIRALIZE

 

La versione completa dell’articolo di Carlotta Balena sulle 20 migliori startup del 2019 è disponibile sul numero di Fortune Italia di ottobre.

Puoi abbonarti al magazine in versione cartacea oppure puoi accedere alla versione digitale.

 

 

 

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.