11 Febbraio 2020

Everis lancia un centro per l’AI basato su Google Cloud

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Everis, società del gruppo Ntt Data che offre soluzioni di business, strategia, sviluppo e manutenzione tecnologica delle applicazioni e outsourcing, presenterà a Milano il 3 marzo un centro di eccellenza nel campo dell’AI basato su tecnologie e sugli strumenti di Google Cloud, con l’obiettivo di generare 20 milioni di business nei prossimi 3 anni investendo in ricerca e sviluppo, e assumendo 150 persone. 

Nel 2019 il mercato del cloud in Italia ammontava a 2,77miliardi di euro, in crescita del 18% rispetto al 2018. A livello globale, invece, è previsto che nel corso di quest’anno il mercato cloud raggiungerà i 266,4 miliardi di dollari, con una crescita superiore al 17% su base annua e che entro il 2022 il 60% circa delle organizzazioni si affiderà a fornitori esterni di servizi cloud, raddoppiando il dato del 2018. Il panorama dei servizi gestiti su cloud sta diventando sempre più sofisticato e competitivo e in questo scenario si inserisce everis, Google Cloud Partner italiano, che decide di investire in Italia con l’obiettivo di guidare l’innovazione delle aziende nel settore.

La percentuale di imprese che hanno implementato soluzioni di Intelligenza Artificiale è cresciuta dal 4% nel 2018 al 14% nel 2019, secondo i sondaggi CIO annuali di Gartner. Infatti, everis punta a inserire, entro i prossimi 3 anni, 150 figure altamente specializzate che possano lavorare a progetti per un volume d’affari di 20 milioni di euro. Attraverso la tecnologia di Google Cloud, everis vuole aiutare le aziende italiane a diventare vere compagnie data driven, fornendo strumenti abilitatori al business che permettano di comprendere e utilizzare le informazioni che hanno a disposizione e migliorare i processi commerciali realizzando un servizio più personalizzato.

Il centro ospiterà sperimentazioni su diversi settori quali retail, fashion, luxury, manufacturing, telco, utilities e financial services, con tecnologie di intelligenza artificiale al fine di velocizzare la trasformazione digitale delle imprese italiane. Passando dalla prototipazione al rilascio in produzione in pochissimo tempo di soluzioni quali: assistenti virtuali, cognitive contact center, trascrizione real time multi lingua, automatizzazione dei processi di analisi e categorizzazione dei documenti, in-store customer profiling, predictive maintenance, riconoscimento di oggetti ed immagini.

Paolo Cederle, country manager everis Italia, ha spiegato: “Vogliamo aiutare le imprese italiane co-creando con i nostri clienti nuovi modelli di servizi grazie all’utilizzo delle più avanzate tecnologie, per costruire aziende che non solo possano restare competitive, ma che siano all’avanguardia e protagoniste in un mercato internazionale in continua evoluzione. Le soluzioni che ne derivano sono frutto dell’esplorazione della tecnologia, ma sempre tenendo presente l’applicabilità al settore e il ritorno degli investimenti nel business. Mettiamo a disposizione le nostre competenze altamente specializzate e il network costruito in 20 anni di esperienza in Italia e in 18 altri Paesi nel mondo”.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.