Double for you

Bezos e gli altri: nonostante il coronavirus, i miliardari si arricchiscono

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
jeff bezos

Di Fortune.com e Bloomberg – La persona più ricca del mondo sta diventando più ricca, anche durante una pandemia, e forse proprio per questo. I consumatori bloccati a casa fanno affidamento sulla Amazon di Jeff Bezos più che mai. Le azioni del rivenditore sono salite del 5,3% martedì, portando il patrimonio netto del fondatore a 138,5 mld di dollari.

 

La pandemia ha portato l’economia globale a un punto morto e ha spinto quasi 17 milioni di americani verso i sussidi di disoccupazione nell’arco di tre settimane. JPMorgan Chase e Wells Fargo hanno segnalato martedì che le perdite sui prestiti alimentate dai tagli senza precedenti ai posti di lavoro – molti dei quali nel settore del commercio al dettaglio che Amazon ha stravolto in modo così efficiente – potrebbero competere con quelli sostenuti dopo la crisi finanziaria del 2008.

 

Eppure Bezos e molti dei suoi benestanti colleghi del tech, del private equity e di altri settori stanno andando bene, aiutati da sforzi di stimolo senza precedenti da parte di governi e banche centrali. Mentre il patrimonio netto combinato delle 500 persone più ricche del mondo ha perso quest’anno 553 mld di dollari, è salito del 20% dal suo minimo del 23 marzo, secondo l’indice Bloomberg Billionaires.

 

“La disparità economica si allargherà, con quello che sta succedendo adesso”, ha dichiarato Matt Maley, capo stratega del mercato di Miller Tabak and Co. “Le persone veramente abbienti non devono preoccuparsi. Sì, sono meno ricchi, ma non devi preoccuparti di mettere del cibo sul tavolo o di tenere un tetto sopra la testa”. Non si tratta solo dei miliardari. I dirigenti si sono trasformati in importanti investitori delle proprie aziende, una dimostrazione di fiducia che la crisi passerà, anche mentre la politica americana discute ancora su quando si possa tornare al lavoro in sicurezza.

 

Il volume di scambi riguardanti alcuni tipi di industrie, dai viaggi all’assistenza sanitaria ai giochi, suggerisce che dirigenti e direttori siano più rialzisti ora di quanto non siano stati negli ultimi dieci anni, secondo Sundial Capital Research. Il membro del consiglio di amministrazione di Carnival Corp., Randall Weisenburger, ha acquistato la scorsa settimana 10 mln di dollari di azioni dell’azienda, un operatore di crociere colpito duramente dal coronavirus. Le azioni sono aumentate del 56% dall’acquisto.

 

Altri stanno cercando di massimizzare i rendimenti. La UBS Group AG, operatore finanziario svizzero, osserva come i suoi clienti ultra-ricchi stiano puntando sui prestiti per piazzare scommesse più alte su un mercato che considerano economico e conveniente. I broker ipotecari per i ricchi hanno affermato che un numero sempre maggiore di clienti è alla ricerca di prestiti garantiti da immobili per aiutarli a rimborsare altri debiti, a investire in imprese e a recuperare altre attività.

 

Ci sono stati anche enormi ‘perdenti’. Molti nell’industria petrolifera e del gas sono stati colpiti dal crollo dei prezzi del greggio. I miliardari dei mercati emergenti non stanno raccogliendo gli stessi premi di quelli negli Stati Uniti e ci sono state richieste di integrazione e vendite forzate. Ma ci sono stati anche notevoli guadagni. A guidare il gruppo è Bezos, che ha aggiunto quasi 24 mld di dollari alla sua fortuna nel 2020, così come MacKenzie Bezos, che ha una quota del 4% in Amazon come parte del recente accordo di divorzio della coppia. Il suo patrimonio netto è salito da 8,2 mld di dollari a 45,3 mld di dollari, e ora è al 18esimo posto nella classifica degli straricchi di Bloomberg, davanti a Mukesh Ambani, la persona più ricca dell’India, e a Carlos Slim del Messico.

 

Anche le azioni del rivenditore rivale Walmart Inc. sono cresciute, puntellando le fortune della famiglia più ricca del mondo. Alice, Jim e Rob Walton hanno ora un patrimonio netto complessivo di 169 mld di dollari, in crescita di quasi il 5% dall’inizio dell’anno. L’amministratore delegato di Tesla Elon Musk ha aggiunto 10,4 mld di dollari alla sua fortuna quest’anno, più di chiunque altro tranne Bezos. La fortuna del fondatore di Zoom, Eric Yuan, è più che raddoppiata a 7,4 mld di dollari, poiché la domanda per il suo servizio di teleconferenza è esplosa a seguito del blocco causato dalla pandemia.

 

“Per capire l’ingiustizia vera di questa situazione basta guardare chi ne trarrà maggior beneficio”, ha affermato Maley. “Il denaro crea altro denaro”.

INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl

Leggi anche

INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora