Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
Chiesi banner

Perché la missione SpaceX è l’inizio di una nuova era spaziale

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
spacex
Il razzo di SpaceX è decollato sabato scorso da Cape Canaveral, in Florida, portando ieri due astronauti alla Stazione Spaziale Internazionale: si è trattato del primo lancio ‘commerciale’ di umani in orbita, e ha permesso alla Crew Dragon “Endeavour” dell’azienda spaziale di Elon Musk di inaugurare, di fatto, una nuova era dell’esplorazione spaziale, un settore che ha cominciato da anni ad aprirsi ai privati e a sviluppare una dimensione commerciale. Per questo si parla di ‘space economy’.
BEIJING, June 1, 2020 A handout video-grabbed image made available by NASA on May 31, 2020 shows the SpaceX Crew Dragon approaching to dock with the International Space Station (ISS), on May 31, 2020. The SpaceX Crew Dragon docked with the International Space Station (ISS) on Sunday for a historic crewed mission. (NASA TV/Handout via Xinhua) MANDATORY CREDIT: NASA TV HANDOUT EDITORIAL USE ONLY (Credit Image: © Nasa Tv/Xinhua via ZUMA Wire)

 

Gli astronauti Douglas Hurley e Robert Behnken sono stati i primi umani a decollare in orbita dagli Stati Uniti dopo l’ultimo volo del luglio 2011. Il lancio è iniziato sabato dopo che il maltempo ha costretto SpaceX a rimandare il suo programma: inizialmente era previsto mercoledì. La missione, finanziata dalla NASA, dovrebbe dare il via alla prossima fase della privatizzazione dei lanci in orbita, che finora si è concentrata sui lanci satellitari. I piani includono il lancio di astronauti da parte di privati, la costruzione di una stazione spaziale e possibilmente missioni, anche queste private. “Siamo qui per riaccendere il sogno dello spazio”, ha dichiarato Elon Musk, CEO di SpaceX e Tesla, questa settimana prima del lancio. Hurley e Behnken sono arrivati alla ISS domenica, alle 19 ora italiana. Il primo stadio del razzo Falcon 9 utilizzato nel lancio è tornato intatto sul ponte di una nave, nell’oceano.

 

La NASA (ovvero l’attore principale di questa svolta, visto che lasciando campo libero ai privati ha di fatto creato un nuovo settore industriale) spera che il minor costo dei voli commerciali consentirà all’agenzia di espandere i suoi sforzi di esplorazione e ricerca spaziale, con l’obiettivo di rivisitare la luna e alla fine raggiungere anche Marte. L’amministratore della NASA Jim Bridenstine, prima del lancio, ha sottolineato come si stia cercando di costruire un’esplorazione spaziale economicamente “sostenibile”. Nel 2014, la NASA ha incaricato SpaceX e Boeing di costruire veicoli di lancio in grado di trasportare gli umani alla stazione. Boeing è indietro rispetto al suo rivale con la sua prima missione prevista per il prossimo anno se riuscirà a risolvere i problemi con la sua capsula Starliner.

 

May 27, 2020 – Cape Canaveral, Florida, U.S. – SpaceX Demo-2 crew just walked out of the double doors below the Astronaut Crew Quarters, nd joined a rich legacy. Apollo and space shuttle crews exited through the same doors DOUGLAS HURLEY and ROBERT BEHNKEN just passed through on their way out to the customized Tesla Model X car that will be their ride to Launch Complex 39A. A carefully spaced crowd of family, friends and supporters cheered for the pair as they waved back and paused to speak to their wives and sons. (Credit Image: © NASA/ZUMA Wire/ZUMAPRESS.com)

 

A partire dal 2021, scrive Aaron Pressman su Fortune.com, l’industria spaziale privata spera di inviare i primi astronauti privati ​​alla stazione spaziale. La startup texana Axiom Space, gestita dall’ex manager della NASA Mike Suffredini, ha un accordo con Space X per inviare quattro astronauti in missioni commerciali, mentre un’altra startup, Space Adventures, ha stipulato un contratto con Space X per trasportare i turisti nello spazio a partire dal 2022. Entrambe le operazioni sono imperniate sul successo della capsula Dragon. Mettere in orbita esseri umani che non sono impiegati del governo potrebbe contribuire a stimolare tecniche produttive a bassa gravità. Potrebbe anche consentire di lavorare su satelliti che necessitano di un po’ di assemblaggio dopo il lancio o che necessitano di riparazioni, scrive ancora Pressman.

 

space x
CAPE CANAVERAL, FLORIDA – MAY 30: The SpaceX Falcon 9 rocket with the manned Crew Dragon spacecraft attached takes off from launch pad 39A at the Kennedy Space Center on May 30, 2020 in Cape Canaveral, Florida. NASA astronauts Bob Behnken and Doug Hurley lifted off today on an inaugural flight and will be the first people since the end of the Space Shuttle program in 2011 to be launched into space from the United States. Joe Raedle/Getty Images/AFP
== FOR NEWSPAPERS, INTERNET, TELCOS & TELEVISION USE ONLY ==

Leggi anche

bari
Masmec
Invetis Box

I più letti