Advertisement

19 Settembre 2020

NTT Data e la startup Sofìa lanciano le serrature intelligenti

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

NTT Data, multinazionale giapponese nella consulenza e servizi IT, e Sofia Locks, startup milanese fondata nel 2014 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo del controllo accessi, presentano una nuova soluzione che unisce Sofia Locks per il controllo accessi in cloud di ultima generazione, con le tecnologie all’avanguardia di NTT Data, tra le quali IVE (Intelligent Virtual Entity), l’assistente virtuale Blue ed il riconoscimento biometrico, coordinate tramite la piattaforma IoT HOT-SPOT (Hub Of Things-Smart Platform Of Things).

 

Sofìa Locks offre soluzioni PropTech per la gestione degli spazi e delle risorse, a supporto degli ultimi trend del mercato real-estate (co-working, co-living, smart office, retail, spazi flessibili). In questa integrazione il sistema fornisce l’autorizzazione di accesso tramite connessione internet direttamente al dispositivo dell’utente, liberando l’amministratore dall’intervento manuale. Le serrature intelligenti connesse ai sistemi Sofia sono totalmente sicure grazie al controllo in tempo reale degli accessi tramite app e alla protezione anti-hacking, che consente una facile gestione delle credenziali. Le serrature intelligenti sono progettate per essere facilmente installate su porte esistenti, sono wireless, a batteria e resistenti all’acqua. 

 

Il sistema Sofia Locks di controllo degli accessi cloud-native ha il potenziale di trasformare radicalmente lo spazio; ogni singolo interruttore infatti può essere facilmente riprogettato in base alle esigenze aziendali, e reso accessibile da smartphone o tablet. Le soluzioni di NTT Data estendono la sicurezza e l’usabilità del sistema, autenticando ed autorizzando l’utente mediante riconoscimento biometrico facciale e fornendo il supporto necessario tramite l’assistente virtuale Blue, che dialoga con l’utente stesso grazie alle funzionalità di Natural Language Processing supportate dalla piattaforma IVE. HOT-SPOT, la soluzione IoT di NTT Data, permette di coordinare le diverse componenti.

 

“Siamo molto orgogliosi di celebrare la collaborazione di NTT Data con Sofìa” – ha dichiarato Giorgio Scarpelli, Cto e Head of Innovation NTT Data Italia. – “Questa collaborazione rappresenta un’ulteriore testimonianza di quanto sia importante il processo di scouting di startup. Il nostro Paese è ricco di hub tecnologici che rappresentano veri e propri centri d’eccellenza a livello internazionale. NTT Data, in qualità di Global Trusted Innovator, ha la missione di valorizzarli, mettendo a disposizione un team di consulenti ed esperti del settore per lavorare al loro fianco”. 

 

“La collaborazione con un player internazionale quale NTT Data ci consente di esprimere il nostro potenziale di innovazione su larga scala, potendo raggiungere use cases e applicazioni di rilievo mondiale” ha dichiarato Alessandro Nacci, Ceo e founder di Sofia Locks. “Viviamo la collaborazione con le grandi corporate come una grande opportunità, consapevoli che l’innovazione è possibile solo se si riesce a farle trovare la corretta strada di go-to-market valorizzando al meglio le sinergie con grandi realtà consolidate”.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.