TIM
POSTE header

Dottori.it lancia la visita medica in videoconferenza

Aboca banner articolo
Aboca banner articolo

Con l’arrivo della pandemia, è cresciuto il bisogno di portare tutti i servizi sul web, compresi quelli sanitari, accorciando, per quanto possibile, la distanza fra medici e pazienti. È quello su cui ha lavorato il team della piattaforma Dottori.it durante i mesi di lockdown. Dottori è la piattaforma nata nel 2013 che si occupa della prenotazione di visite mediche specialistiche. Ha lanciato – prima nel settore – la possibilità del teleconsulto: lo studio medico diventa digitale e tutti gli specialisti possono offrire il servizio di visite in video ai loro pazienti, senza ricorrere ad altre piattaforme esterne. Non solo: contestualmente al teleconsulto, dottori e utenti potranno scambiarsi all’interno della chat integrata referti e documenti senza interrompere la visita.

 

Il sito e l’app sono stati oggetto di un restyling: ora l’utente può scegliere la modalità della visita che vuole prenotare e visualizzare l’elenco di tutti gli specialisti disponibili. Una volta prenotata la visita in telemedicina, l’utente vede partire un countdown sui dispositivi da cui usa il portale che termina dieci minuti prima dell’appuntamento, quando lo studio medico virtuale apre le sue porte e medico e paziente potranno farvi accesso. Il prossimo passo annunciato dal portale riguarda l’integrazione dei pagamenti online all’interno del teleconsulto. La piattaforma sottolinea che l’integrazione di tutto ciò che serve per il contatto con il medico in un unico ambiente digitale garantisce anche la protezione e sicurezza dei dati. Le visite, così come lo scambio di messaggi in chat, documenti e referti, tiene a precisare Dottori, non vengono registrate né salvate in alcun archivio. Oggi, già più della metà degli specialisti iscritti al portale offre il servizio di telemedicina. Inoltre, lato utenti, nel post lockdown si è registrato un aumento delle prenotazioni online di visite mediche pari al 60% rispetto all’anno scorso.

 

“Gli ultimi dati sull’andamento delle prenotazioni confermano il crescente ricorso agli strumenti digitali per la gestione della salute: si stima che entro il 2021 in Italia una visita su quattro sarà effettuata tramite videoconsulto – ha detto Angela Maria Avino, amministratore delegato di Dottori – Abbiamo lavorato a questa importante novità durante i difficili mesi di lockdown e non ci siamo fermati perché da sempre vogliamo rispondere al bisogno di digitalizzare la sanità e rendere l’incontro fra medico e paziente più accessibile e agile”.

TIM sidebar
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Leggi anche

TIM sidebar
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.