TIM
POSTE header

Coronavirus, 14844 contagi. “Drammatico” dato morti: 846

Aboca banner articolo
Aboca banner articolo

Un dato “drammatico”. Non usa mezzi termini il direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, per descrivere il numero di morti con il Coronavirus, 846, registrati oggi. I nuovi contagi sono 14.844, a fronte di 162.880 tamponi. Il totale dei decessi sale a 65.857 dall’inizio dell’emergenza.

 

Ieri i contagi sono stati 12030 con 103mila tampini e i morti 491. Scende il rapporto positivi/tamponi al 9,11% (ieri era 11,6%). Prosegue il calo nel saldo dei ricoveri in terapia intensiva, altre 92 in meno, che scendono a 3.003 complessive. Tornano a scendere i ricoveri ordinari, -423 (ieri +30), 27.342 in tutto.

 

“Purtroppo abbiamo un dato dei morti molto elevato, 846. Ieri erano 491, queste fluttuazioni sono dovute probabilmente anche a problemi di segnalazione più o meno tempestiva, ma 846 è un dato veramente ancora drammatico. Significa che il numero di persone infettate è veramente elevato in questi due tre mesi. C’è stata una ripresa dell’epidemia veramente imponente”, ha detto Rezza.

TIM sidebar
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Leggi anche

TIM sidebar
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.