TIM
POSTE header

Boston Consulting Group, Christoph Schweizer nuovo Ceo

Christoph-Schweizer-Boston-Consulting-Group
Aboca banner articolo
Teva banner articolo

Boston Consulting Group (Bcg), multinazionale statunitense di consulenza manageriale, ha annunciato ieri sera la nomina di Christoph Schweizer come prossimo Ceo della società, il cui mandato diventerà effettivo a partire dal 1° ottobre 2021. Schweizer, 48 anni, è a capo di Bcg per l’Europa Centrale, Orientale e il Medio Oriente dal 2017. Tedesco, Schweizer ha lavorato in Bcg con clienti in tutto il mondo per oltre 23 anni, presso l’ufficio Bcg di New York dal 2007 al 2012 e attualmente in quello di Monaco di Baviera.

Schweizer è stato eletto attraverso un processo che ha visto ognuno dei quasi 1.500 Managing director & partner votare in modo equo, riflettendo il modello unico di governance e partnership di Bcg.

“Sono incredibilmente grato ai nostri Partner per la fiducia che hanno riposto in me e nelle mie capacità di guidare questa organizzazione, proprio mentre entriamo in un nuovo capitolo di cambiamenti, sfide e opportunità senza precedenti per i nostri clienti e per il mondo“, ha detto il Ceo eletto Schweizer.

“È un onore avere la possibilità di proseguire sulla strada tracciata da Rich in termini di crescita, estensione dei servizi e guida di Bcg con grande integrità. Come azienda, continueremo a sostenere i clienti e i leader globali nell’affrontare le sfide più importanti e complesse, ad attrarre e sostenere i talenti con grande attenzione alla diversity e ad affrontare le sfide più complesse per il mondo, come il cambiamento climatico”.

Schweizer è stato a capo delle practice globali di Bcg dal 2014 al 2017 e capo globale della practice Health Care dal 2011 al 2014. Da quando è entrato in Bcg, nel 1997, Schweizer ha sviluppato esperienza nella crescita e nella trasformazione di grandi aziende internazionali, in particolare nel settore sanitario e nel private equity.

Oggi, è responsabile di 23 Paesi che costituiscono il 30% dei ricavi dell’azienda, inclusi i 39 uffici e le diverse aree di business di Boston consulting group, come Platinion e Inverto, e ha guidato e ampliato con successo la portata e l’impatto di Bcg nell’intera area Cema. È stato membro del Comitato esecutivo e del Comitato operativo dell’azienda dal 2014.

Prima di cominciare il percorso in Bcg, Schweizer ha conseguito un Mba all’Università del Texas, a Austin, e una laurea presso la Whu – Otto Beisheim school of management di Coblenza, in Svizzera. Oggi Schweizer vive a Monaco di Baviera con la moglie e i tre figli.

Schweizer sarà il settimo Ceo nei 58 anni di vita di Bcg e subentrerà a Rich Lesser, che diventerà Global chair dopo tre mandati e quasi nove anni da Ceo.

“In qualità di nostro prossimo Ceo, Christoph metterà a servizio la sua integrità, la sua vision e la sua leadership per aiutare i nostri clienti a superare con successo la crisi globale e a prosperare nella nuova normalità. Ho avuto il piacere di lavorare a stretto contatto con Christoph e vederlo costruire con successo team forti e diversificati, business solidi e resilienti in diversi Paesi del mondo, nonché competenze all’avanguardia all’interno delle nostre practice”, ha dichiarato Lesser.

“È stato un onore guidare Bcg e non vedo l’ora di continuare a prestare servizio ai nostri clienti, alle nostre persone e a portare avanti il nostro purpose in qualità di Global Chair.”

Durante il suo mandato, Lesser ha guidato la grande espansione di Bcg, triplicando il business dell’azienda e raddoppiando la sua forza lavoro, ad oggi composta da oltre 22.000 dipendenti.

L’azienda ha ampliato la sua presenza da 42 a 51 Paesi, dando importanza alla diversità e all’inclusione in tutti i mercati in cui opera. Ad oggi, le donne rappresentano il 44% dello staff globale di Bcg e il 35% del suo Comitato esecutivo. E il numero di Managing director & partner donne è cresciuto di quasi tre volte rispetto a quello dei Managing director & partner uomini.

Fondamentale per Bcg è stata la rapida espansione delle capabilities. Bcg, nel tempo ha permesso sempre di più alle aziende di catturare valore attraverso il digitale e gli advanced analytics. L’azienda ha lanciato ed ampliato Bcg digital ventures, con lo scopo di collaborare con i clienti per costruire ed accelerare la crescita del loro business digitale.

A questo si aggiunge Bcg gamma per fornire servizi all’avanguardia basati sugli advanced analytics, il machine-learning e l’Intelligenza Artificiale. Bcg platinion fornisce il know-how tecnologico più all’avanguardia nel settore per supportare le trasformazioni digitali attraverso i team di diversi settori e funzioni di Bcg.

Ad oggi, le attività dei clienti che coinvolgono la tecnologia, il digitale e gli analytics rappresentano quasi il 40% delle entrate di Bcg, un dato in crescita rispetto al 10% di dieci anni fa.

Lesser è stato protagonista della spinta di Bcg verso il cambiamento climatico, riflessa nell’impegno ad essere la prima società nel settore a voler raggiungere l’impatto zero (Net-Zero impact) entro il 2030, nel lancio del Bcg center for climate & sustainability e nel suo ruolo come partner di Cop26. Lesser è Chief advisor dell’Alliance of Ceo climate leaders del World economic forum.

Inoltre, Lesser ha supervisionato la creazione di Bcg turn, la practice dedicata all’accelerazione delle performance aziendali; il lancio della practice Principal investor and private equity di Bcg del valore di quasi 2 mld di dollari; l’acquisizione di BrightHouse, società di consulenza sul business purpose; il lancio del think tank Bcg Henderson institute; ed il lancio della fondazione no-profit Center for public impact.

Lesser ha accelerato gli investimenti di Bcg nei progetti ad impatto sociale, grazie anche alle sue partnership globali consolidate con il World food programme, Save the Children ed il World wildlife fund, unitamente alle sue collaborazioni con centinaia di Ong e altre organizzazioni in tutto il mondo.

L’attuale Global chair di Bcg, Hans-Paul Bürkner, assumerà il ruolo di Managing director e Global chair emeritus.

 

TIM sidebar
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Leggi anche

TIM sidebar
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.