Double for you

Bankitalia: debito pubblico record, è a 2.374 mld

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
debito pubblico record Banca d'Italia

Il debito pubblico italiano segna un nuovo record salendo a fine agosto di 8,5 miliardi e toccando quindi quota 2.734,4 miliardi. Lo certifica la Banca d’Italia nella sua pubblicazione sulla finanza pubblica.

L’avanzo di cassa delle amministrazioni pubbliche (10,7 miliardi) è stato più che compensato dall’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (18,9 miliardi, a 139,7) e dall’effetto degli scarti e dei premi all’emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione dei tassi di cambio (0,4 miliardi).

Il debito e il fabbisogno delle amministrazioni pubbliche includono anche la quota del prefinanziamento relativa ai prestiti erogato dalla Commissione europea lo scorso 13 agosto nell’ambito del Dispositivo di ripresa e resilienza (Recovery and resilience facility; 15,9 miliardi). Alla fine del mese i prestiti (Sure e Rrf) erogati dalle istituzioni europee al nostro Paese ammontavano nel complesso a 43,4 miliardi.

Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito delle amministrazioni centrali è aumentato di 9 miliardi, mentre quello delle amministrazioni locali è diminuito di 0,5 miliardi. Il debito degli enti di previdenza è rimasto stabile. Rispetto al mese precedente, la quota del debito detenuta dalla Banca d’Italia è cresciuta leggermente (dal 23,4 al 23,5 per cento); la vita media residua è aumentata a 7,6 anni.

INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl

Leggi anche

INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora