cdp banner 1
cdp banner 2
WBF

Ferrero, fatturato in crescita (nonostante Covid)

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Aboca banner articolo

Nonostante Covid, il gruppo dolciario Ferrero riesce ad aumentare vendite e fatturato in Italia. Il bilancio di Ferrero commerciale chiuso al 31 agosto scorso segna un fatturato in crescita 1,544 miliardi di euro, +1,1% rispetto all’anno precedente.

Il risultato positivo, fa sapere il gruppo in una nota, è stato possibile grazie al contributo del ‘Chocolate confectionary’ e in particolare dei prodotti pasquali e dal contributo dell’innovazione, sostenuta dall’ingresso nella categoria dei gelati e dal lancio di Kinder Plumcake.

E’ stata inoltre confermata la centralità dell’Italia con investimenti industriali pari a 188 milioni di euro nell’esercizio nei 4 poli produttivi (Alba, Pozzuolo Martesana, Sant’Angelo dei Lombardi e Balvano). In totale, sono 1,3 i miliardi di euro investii in Italia negli ultimi 10 anni.

Sul fronte del lavoro, inoltre, l’organico medio dell’esercizio 2020-21 è stato pari a 6.468 unità, in incremento rispetto al dato medio dell’esercizio precedente di 94 unità. Ferrero spa ha infine nominato il consiglio di amministrazione: Bartolomeo Salomone viene confermato presidente, mentre il board si completa con Alessandro d’Este, Gian Mauro Perrone, Bruno Ferroni, Massimo Micieli e Gian Luca Bassi.

WBF
cdp 1

Leggi anche

WBF
cdp 2
cdp 1
A2A

Ultim'ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.