WBF

Porsche verso la Borsa. Volkswagen: Trattative avanzate

Aboca banner articolo

Volkswagen porta Porsche in Borsa. La casa tedesca ha fatto sapere di essere in “trattative avanzate” per una potenziale Ipo del brand di lusso.

Al momento una decisione definitiva non è ancora stata presa. “La possibilità che un accordo quadro sia concluso e il suo contenuto sono questioni attualmente aperte e dipendono dall’approvazione dei Cda di entrambe le parti”, fa sapere Volkswagen. La notizia sta facendo intanto facendo volare il titolo della casa tedesca alla borsa di Francoforte.

Porsche SE, che possiede il 31,4% di Volkswagen e il 53,3% dei diritti di voto, ha fatto spere in un comunicato separato che una transazione potrebbe includere l’acquisto di azioni ordinarie di Porsche AG, che conferiscono diritti di voto al titolare.

Le voci su un’Ipo hanno cominciato a farsi insistenti più di tre anni fa dopo che il Finance chief del marchio, Lutz Meschke, si era dichiarato pubblicamente favorevole a una tale mossa prima di essere rimesso in riga dalla direzione della Volkswagen.

Le analisi sull’eventuale valutazione di un’operazione di questo tipo non sono univoche: si parla di una cifra tra 45 e 90 miliardi di euro, mentre l’intero gruppo ha attualmente una capitalizzazione di mercato di circa 112 miliardi.

L’obiettivo di un’eventuale quotazione dovrebbe essere trovare fondi per sostenere le ambizioni del gruppo sul fronte dei veicoli elettrici.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
RISK 2
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
RISK 2
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.