WBF

Startup del gaming, al via Quickload Powered By Ogr Torino

ogr torino
Aboca banner articolo

Fino a 10 mln per le startup più promettenti del settore gaming: ideato da Ogr, 34BigThings e Microsoft con [email protected], il programma Quickload powered by OGR Torino è il primo programma di accelerazione italiano dedicato a startup europee del settore gaming.

“La prima edizione di Quickload ha evidenziato quanto l’ambito gaming rappresenti un’interessante verticale per l’innovazione tecnologica e la crescita delle imprese, ma soprattutto una chiave per interpretare e affrontare le sfide della contemporaneità, che si sia ‘giocatori’ o meno”, spiega Massimo LapucciCeo di Ogr Torino.

Al network di publisher e investitori che hanno avuto un ruolo cruciale nella prima edizione del progetto di accelerazione, si aggiungerà il fondo di investimento guidato da Saber Interactive, l’AAA publisher americano (il catalogo comprende titoli come Redout 2Evil Dead:The GameWorld War Z, e SnowRunner, solo per citarne alcuni).

“Grazie alla partnership con Microsoft e al nuovo fondo di investimento guidato da Saber Interactive, la seconda edizione del programma segue una direzione chiara: il potere del gioco può cambiare in meglio il nostro futuro” aggiunge Lapucci. “Grazie a progetti che fanno leva sulla narrazione per promuovere l’apprendimento e che creano nuovi paradigmi a favore dell’inclusione sociale, il gioco stesso, oggi, è pronto a salire di livello”.

“Quickload è un programma di accelerazione basato su soft skills, intelligenza emotiva e leadership”, sottolinea Valerio Di DonatoCeo di 34BigThings che guiderà il fondo di investimento stanziato da Saber Interactive. “Il nostro obiettivo per la seconda edizione del programma è di aumentare le opportunità per le nostre startup ampliando la nostra rete di investimenti. Gestendo direttamente il fondo stanziato da Saber Interactive, saremo in grado di fare la differenza nello sviluppo del settore gaming in questo Paese”.

Andrey IonesCoo di Saber Interactive si dichiara entusiasta della partecipazione al progetto. “Questo è un momento incredibilmente fertile per i videogiochi. Siamo orgogliosi di poter intervenire all’interno di un ecosistema innovativo e centrale come quello di OGR Torino con il nostro fondo e la nostra disponibilità a pubblicare qualsiasi gioco degno del marchio Saber Interactive”. I progetti selezionati avranno anche la possibilità di essere distribuiti direttamente da Saber Interactive.

Guy RichardsHead of Global Independent Creator Partnerships di [email protected]ribadisce l’impegno al fianco degli sviluppatori indipendenti affinché possano creare giochi innovativi e aggiunge: “Il programma Quickload rappresenta un’eccellente opportunità per tutte le startup italiane dell’ambito gaming di ottenere ulteriore supporto e conoscenza nel loro percorso. Il team di [email protected] è orgoglioso di essere parte di questo progetto e impaziente di incontrare i futuri candidati selezionati”.

Come già nella prima edizione, le startup selezionate beneficeranno, insieme alle risorse necessarie a sviluppare il proprio progetto, di un programma di mentorship individuale incentrato sulla leadership e sulla creazione di una cultura aziendale resiliente durante i 6 mesi che trascorreranno in Ogr Tech, l’hub dedicato all’innovazione e al networking di networking di Ogr Torino.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.