POSTE header

La settimana, storie e analisi: i contagi crescono, le quarte dosi no

vaccino Covid
Aboca banner articolo

Ecco le notizie della newsletter di questa settimana:

– I contagi crescono, le quarte dosi no
– Elezioni, ora serve stabilità
– Pnrr, altri 21 mld all’Italia
– Crisi energetica, ecco quanto potrebbe essere grave
– L’Italia ha un nuovo unicorno

I contagi crescono, le quarte dosi no

Di Margherita Lopes

Il tasso di copertura nazionale per le quarte dosi di vaccino anti Covid “non decolla, attestandosi al 17% rispetto al 16,6% della settimana precedente, con nette differenze regionali: dal 7,7% della Sicilia al 28,3% dell’Emilia Romagna”, dicono dalla Fondazione Gimbe. Insomma, si avvicina la stagione dei virus (oltre a Covid-19 quest’anno è attesa anche l’influenza australiana), e ancora una volta i più a rischio sono i fragili. Ma c’è anche il pericolo che le ‘ondine’ di casi possano avere impatto su servizi e attività.

“L’imminente decadenza dell’obbligo di mascherina sui mezzi pubblici contribuirà a un ulteriore aumento della circolazione virale”.

Trovate qui l’articolo integrale.

 

Le altre storie della settimana

Elezioni
Il popolo ha votato. Ora serve stabilità

Il popolo ha esercitato la sua sovranità “nelle forme e nei limiti della Costituzione”, e con il voto ha scelto di essere governato dalla coalizione di centrodestra. Molti, mai prima tanti quanti oggi, hanno esercitato il loro sacrosanto diritto di non votare. Hanno cioè ritenuto che le proposte politiche in campo fossero per loro egualmente desiderabili o, più probabilmente, egualmente esecrabili. Chi governerà dovrà tenerne conto.

Politica
Pnrr, altri 21 miliardi all’Italia

La Commissione Ue ha annunciato l’approvazione ufficiale della seconda tranche da 21 mld di euro nell’ambito del Pnrr dell’Italia. Il Governo Draghi, spiega un portavoce della Commissione in una nota ufficiale, “ha raggiunto tutti i 45 obiettivi” previsti e “la messa in opera degli investimenti sta entrando nella sua fase di pieno svolgimento”.

Energia
Crisi energetica in Europa: ecco quanto potrebbe essere grave

È sotto gli occhi di tutti: nel mondo si sta verificando una crisi energetica come non si vedeva da decenni. L’invasione russa dell’Ucraina il 24 febbraio scorso ha innescato un effetto a catena sui mercati globali. In nessun luogo questa crisi è più pronunciata e più pericolosa che in Europa.

Startup
L’Italia ha un nuovo unicorno: è Satispay

Arriva un altro unicorno nell’ecosistema dell’innovazione italiano. E arriva sempre dal settore dei pagamenti. Si tratta di Satispay, che ha superato la valutazione di mercato di un miliardo di dollari grazie a un round di serie D da 320 mln di euro.

 

Notizie Adnkronos:

‘The empty cup’, se il climate change minaccia anche il caffè

– TikToker in cattedra

cinema
Coterella
Aboca Home Helath
Teva Home Health

Leggi anche

cinema 2
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.