13 Aprile 2018

Mattarella: non ci sono progressi, serve un governo

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L’Italia non può restare altro tempo senza un Governo. E’ il monito che il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha lanciato alle forze politiche al termine delle consultazioni al Quirinale. “Ho fatto presente alle varie forze politiche – ha detto Mattarella – la necessità per il nostro Paese di avere un governo nella pienezza delle sue funzioni. Dall’andamento delle consultazioni di questi giorni emerge con evidenza che il confronto tra i partiti politici per dar vita in Parlamento a una maggioranza che sostenga un governo non ha fatto progressi”.

Un nuovo Esecutivo che possa operare nella pienezza dei suoi poteri è necessario, ha spiegato Mattarella, di fronte al complicato scenario internazionale. “Le attese dei nostri concittadini, i contrasti nel commercio internazionale, le scadenze importanti e imminenti dell’Ue, l’acuirsi delle tensioni internazionali in aree non lontane dall’Italia, richiedono con urgenza che si sviluppi e si concluda positivamente un confronto tra i partiti – ha detto – per raggiungere quell’obiettivo, quello di avere un governo nella pienezza delle sue funzioni”. Ora il Capo dello Stato attenderà “alcuni giorni per decidere come procedere per uscire dallo stallo”.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.