25 Ottobre 2018

Manovra, Boccia: siamo molto arrabbiati e determinati

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

“Difficilmente mi arrabbio. Sono molto arrabbiato ma uso la forza del pensiero e non quella dei toni”, dice il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, dopo aver parlato della manovra e del Governo alla platea di industriali Ict dell’Anitec-Assinform. “Più la situazione si rende tesa e più io sono calmo ed è nella mia natura ma siamo arrabbiati. E’ solo nei toni che non ci mostriamo arrabbiati ma nel merito siamo arrabbiati e molto determinati”.

“Anche se lo diciamo con toni dolci – dice Boccia – questo non significa che non siamo arrabbiati. Non permetteremo a nessuno di scipparci il futuro. Non si può governare il Paese dicendo che dello spread non te ne frega niente”.

 

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscrivti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selelezione degli articoli di Fortune.