fbpx

Fortune Italia in edicola, focus sul Pharma che investe

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Lo stato di salute di un settore strategico, il pharma e l’health care; il ruolo della donna; la sostenibilità nel core business delle aziende. Tre temi chiave al centro del primo numero del 2019 di Fortune Italia, da oggi in edicola. L’approfondimento sulle imprese che hanno la responsabilità di lavorare per la cura dei pazienti, senza tralasciare i temi della trasparenza e della sicurezza, si sofferma sulle strategie, i piani industriali, le scelte di management. Alla connotazione negativa dell’appellativo ‘Big Pharma’, le grandi farmaceutiche, da Pfizer a Boehringer e all’italiana Zambon, fino a Medtronic e Johnson&Johnson Medical, vogliono contrapporre i loro investimenti in innovazione e ricerca. Il modello di business di Doc Generici e la specializzazione di Lundbeck completano una ricognizione attraverso le diverse ‘anime’ del settore. Farmindustria e Assobiomedica fanno il loro ruolo di rappresentanza, lamentando la distanza di questo governo e chiedendo un dialogo che non c’è.

Il premio MIIW 2018 è andato a cinque donne che hanno molto da insegnare: uno speciale dedicato a Ornella Barra, co-chief operating officer di Wallgreens Boots Alliance, da anni unica italiana nella classifica internazionale Most Powerful Women di Fortune; Riccarda Zezza (Life Based Value), Daniela Ducato (Edizero), Giulia Baccarin (Mipu), Adriana Santanocito e Enrica Arena (Orange Fiber).

Con Fortune Green 2018, in primo piano la sostenibilità nel core business aziendale: faro rivolto a tre diversi attori, Cassa Depositi e Prestiti, Edison e Enea, che hanno messo lo sviluppo sostenibile al centro delle rispettive strategie.

Poi, un’inchiesta sulla casa, a Roma e a Milano, guardando soprattutto a chi ha difficoltà ad averne una tra caro affitti, carenza di alloggi popolari, difficoltà di ottenere mutui.

Nella rubrica Upstream, Natale D’Amico si occupa della misura più sbandierata e più discussa legata alla manovra economica, il reddito di cittadinanza.

Dalla redazione americana, tra l’altro, due approfondimenti che proiettano nel 2019: perché conviene investire nei mercati dei Paesi emergenti e come si evolvono gli investimenti azionari.