CDP3Advertisement
CDP4Advertisement
WBF

Bankitalia: nel 2018 sale debito, pesa spread

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Aboca banner articolo

Nel 2018 il debito italiano è aumentato di 53,2 miliardi di euro fino a raggiungere complessivamente 2.316,7 miliardi. Un risultato almeno parzialmente alleggerito dai risultati di dicembre, mese in cui è stato registrato un lieve recupero dopo il record del mese precedente a 2.345,4 miliardi. Tra i vari elementi che hanno inciso pesa anche lo spread che si è mantenuto elevato per gran parte del 2018. Questo ciò che emerge dal documento ‘Finanza pubblica’ della Banca d’Italia.

Il debito delle pubbliche amministrazione nell’intero 2018 è aumentato riflettendo “il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche (40,6 miliardi) e il lieve incremento delle disponibilità liquide del Tesoro (5,8 miliardi, a 35,1)”, rende noto Bankitalia. “L’effetto complessivo degli scarti e dei premi all’emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione del cambio ha accresciuto il debito per 6,8 miliardi”. Quanto alla ripartizione per sottosettori, il debito consolidato delle Amministrazioni centrali è cresciuto di 54,7 miliardi, a 2.230,9, mentre quello delle Amministrazioni locali è diminuito di 1,5 miliardi, a 85,6; il debito degli Enti di previdenza è rimasto sostanzialmente stabile.

Le entrate tributarie nel 2018 sono state pari a 463,4 miliardi di euro, in rialzo del 3,6% rispetto ai 447,3 miliardi dell’anno precedente. Guardando nello specifico il mese di dicembre, invece, le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 84,8 miliardi, in aumento del 17% (12,3 miliardi) rispetto al dato dello stesso mese del 2017. Lo si legge sul documento ‘FInanza pubblica’ della Banca d’Italia.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
WBF
A2A

Ultim'ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.