A2A 3

Huawei, nessun blocco sul mercato Ue

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Enel 2022

L’Ue non bandirà Huawei dal mercato europeo. La tecnologia del big cinese del tech può continuare il viaggio verso i paesi dell’Unione, nonostante la pressione esercitata dagli Stati Uniti per scoraggiare l’Europa dal mantenere un’ ‘apertura’ nei confronti dell’azienda. Via libera, dunque, ma con un approccio comune di gestione e riduzione del rischio dell’utilizzo della tecnologia cinese nelle reti 5G. È quanto scrive il Financial Times online citando fonti diplomatiche Ue, in vista della presentazione domani delle raccomandazioni della Commissione europea sulla sicurezza delle reti.

“La tecnologia Huawei è buona ed è economica, il solo problema è che è cinese”, ha affermato un diplomatico europeo parlando della posizione dei 28, quindi “l’approccio sarà ‘vediamo come in qualche modo possiamo gestire i rischi di sicurezza, questa è chiaramente la direzione verso cui stiamo andando”. Bruxelles chiederà quindi agli stati membri di fare una valutazione delle parti delle loro reti più a rischio e come possono essere mitigati i problemi, e i risultati verranno utilizzati per stabilire standard minimi comuni Ue da utilizzare per le aste del 5G.

REVERSE

Leggi anche

REVERSE
A2A

Ultim'ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.