fbpx

9 Luglio 2019

Irena, inaugurato impianto fotovoltaico a Cuba

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Abbastanza energia da illuminare 7000 abitazioni: è questa la potenza del nuovo impianto fotovoltaico da 10 megawatt inaugurato a Cuba dal ministero dell’Energia cubano, il Fondo per lo sviluppo di Abu Dhabi (Adfd) e l’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili (Irena).

“Attraverso la cooperazione strategica possiamo immettere slancio nella transizione energetica”, ha detto il direttore generale di Irena, Francesco La Camera, all’inaugurazione. Infatti il progetto è stato finanziato da Adfd nell’ambito del progetto definito con Irena e contribuisce agli obiettivi nazionali del governo cubano di ridurre l’uso di combustibili fossili per la produzione di elettricità e di aumentare la quota di energia da fonti rinnovabili al 24% entro il 2030. Un risparmio annuale di 12.700 tonnellate di CO2.

L’inaugurazione è avvenuta anche alla presenza del Viceministro dell’Energia di Cuba, Livan Arronte, e Bader Almatrooshi, Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti a Cuba, Haiti, Giamaica e Repubblica Dominicana.

“Oggi segna un momento importante per Cuba e il popolo cubano”, ha affermato La Camera, “l‘energia rinnovabile sostiene la sicurezza energetica, crea posti di lavoro e contribuisce alla riduzione delle emissioni. Questo progetto da 10 MW definisce Cuba un percorso positivo per raggiungere questi obiettivi”. Il progetto solare fotovoltaico ‘grid-connected’ ha ricevuto 15 mln di dollari da ADFD. Il governo di Cuba ha finanziato la parte rimanente.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscrivti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selelezione degli articoli di Fortune.