Advertisement

12 Marzo 2020

Le piattaforme Cisco a disposizione di aziende e studenti

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Nel fronteggiare l’emergenza coronavirus, Cisco è impegnata su due fronti: monitoraggio del backbone Webex per supportare adeguatamente tutto il traffico in più che si sta generando e avvio di iniziative dirette e con partner per supportare aziende, professionisti e istituti scolastici di ogni ordine e grado.

Nello specifico, per le scuole è stata avviato il progetto #LaScuolaContinua, nato in risposta alla call del Ministero dell’Istruzione per la crisi Covid-19. È il progetto a cui hanno aderito Cisco, Google, Ibm, Tim e WeSchool per supportare in modo congiunto le community del sistema scolastico durante l’emergenza scuole chiuse. L’obiettivo è contribuire a far proseguire l’attività didattica grazie agli strumenti digitali e scongiurare il rischio che milioni di ragazzi perdano scuola per un periodo indefinito, minacciando l’esito dell’anno scolastico. Il progetto è ideato da Ilaria Capua e promosso dall’Associazione Copernicani con il supporto metodologico del Centro Studi Impara Digitale.

L’università Luiss, invece, ha avviato in meno di 24 ore un piano didattico a distanza secondo gli studenti hanno la opportunità di seguire in tempo reale le lezioni dei docenti collegati dalle aule dei campus, il tutto tramite la piattaforma Cisco Webex. Nelle prime 48 ore di sperimentazione, sono stati oltre 7000 gli studenti che hanno preso parte alle circa 500 lezioni universitarie a distanza trasmesse con la piattaforma digitale Cisco Webex, consentendo agli studenti non solo di seguire i corsi, ma anche di partecipare attivamente. 

In base all’accordo tra Regione Emilia Romagna, Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna e Lepida Scpa (la società di gestione della rete a banda larga e dei servizi di connettività delle pubbliche amministrazioni) verranno forniti a studenti e docenti, servizi gratuiti basati sulla piattaforma Webex Meeting.

Per quanto riguarda aziende e professionisti, invece, Cisco aderisce a Solidarietà Digitale, l’iniziativa del Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione per  agevolare liberi professionisti e aziende nel lavoro da remoto, e mette a disposizione la propria piattaforma Cisco Webex Meetings. Registrandosi sul sito Webex.com, i professionisti iniziare ad usare immediatamente e in modalità gratuita Webex Meeting. Cisco e Microsoft hanno adetiro a Flexible Working, una task force per aiutare le organizzazioni del Paese a far leva sullo Smartworking e proseguire le attività quotidiane, senza arrestare servizi e business. Il progetto solidale riunisce alcune delle migliori aziende italiane nel settore dello smartworking  – 4ward, Durante, Far Networks, Lantech Longwave, Var Group.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.