WBF

Coronavirus, meno contagi (22.253) ma con molti meno tamponi

Aboca banner articolo

Meno nuovi contagi ma con molti meno tamponi. I nuovi casi di Coronavirus sono stati 22.253 nelle ultime 24 ore, rispetto ai 29.907 di ieri. Il dato va però letto alla luce dei soli 135.731 tamponi (ieri 183.457), oltre 47 mila in meno. I morti sono stati 233, in aumento rispetto ai 208 di ieri. I pazienti in terapia intensiva sono ora 2.022, in aumento di 83 rispetto a ieri. I nuovi ricoverati in reparti ordinari sono 238, in totale 19.840.

 

In questo scenario stanno per arrivare nuove misure restrittive. Il premier Giuseppe Conte ha parlato alla Camera e al Senato e ha annunciato il nuovo Dpcm per mercoledì: si va verso una stretta nazionale, con coprifuoco dopo le 21 nelle ultime ipotesi, una riduzione della capienza dei trasporti pubblici al 50%, didattica a distanza per le scuole superiori e stop agli spostamenti verso le regioni a rischio. Ci saranno poi interventi mirati per fronteggiare il Coronavirus a seconda dei rischi nei vari territori. Il nodo è il coefficiente di rischio che sarà di volta in volta individuato sulla base di tre aree con tre diversi scenari, a cui corrisponderanno misure più restrittive. L’inserimento di una regione in una delle tre aree di rischio avverrà con un’ordinanza del ministero della Salute.

 

Resta accesa la dialettica nella maggioranza e, soprattutto, con le Regioni. I Governatori appaiono ancora divisi tra loro e non vogliono la responsabilità di assumere decisioni dolorose fuori da un contesto nazionale omogeneo.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.