novanordisk
novanordisk 2
novanordisk 3
novanordisk 4
novanordisk 5
novonordisk 6
novonordisk 7
novonordisk 8
novonordisk 9
novonordisk 10
novonordisk 11
novonordisk 12
Novonordisk 13
novonordisk 14
novonordisk 15
novonordisk 16
Bristol

Dalla sanità alle partecipate: i numeri del Veneto di Zaia

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
luca zaia venetp

Un viaggio nella gestione della Regione Veneto di Luca Zaia. Pregi e difetti dell’uomo che può diventare il prossimo leader della Lega. La versione completa di questo articolo, a firma di Alberto Sisto, è disponibile sul numero di Fortune Italia di novembre 2020.

 

 

Le elezioni le ha vinte lui. E con il suo nome. Che voglia candidarsi ad altri e più ambiziosi incarichi l’interessato lo nega. Ma il suo curriculum ufficiale lo tradisce. Perché dovendo indicare il sesso, nella casella intitolata al genere, il laureato Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, ha scritto ‘maschio’. E il maschio nel regno animale indica anche il capobranco, svelando il suo io profondo. Ma non sono certo le doti ostentate a spiegare il fenomeno Zaia, rieletto al terzo mandato a furor di popolo. E così Fortune Italia ha provato a scavare un po’ nella gestione del nuovo puledro della politica italiana, al quale l’accorta amministrazione della prima fase della pandemia da Covid-19 ha dato sicuramente un forte aiuto.

 

Zaia non ha mai ricoperto incarichi di partito, e questo dovrebbe tenerlo al riparo dalle recenti vicende giudiziarie che hanno investito alcuni professionisti molto vicini al segretario, Matteo Salvini. Inizia nel 1993 come consigliere al comune di Godega Sant’Urbano, poi passa al consiglio comunale di Treviso. In tre anni si trasforma da assessore alla provincia di Treviso in Presidente. E poi ministro nel 2005 mantenendo però un incarico da assessore esterno all’agricoltura e al turismo in Regione. Nei dieci anni da presidente della Regione Veneto si muove bene nella sanità, nella gestione del personale e nell’impiego di fondi europei, meno nelle infrastrutture e nella gestione delle partecipate. Pecca di poca trasparenza, non pubblica i rendiconti finanziari da anni, e di qualche eccesso di fantasia nella gestione dei fondi.

 

Fortune Italia lo ha scoperto leggendo le 880 pagine della Relazione della Corte dei Conti sul bilancio del 2019 della Regione Veneto, approvata con pubblica cerimonia in estate, Zaia presente, che passa al setaccio tutte le attività dell’Ente.

 

La versione completa di questo articolo, a firma di Alberto Sisto, è disponibile sul numero di Fortune Italia di novembre 2020. Ci si può abbonare al magazine mensile di Fortune Italia a questo link: potrete scegliere tra la versione cartacea, quella digitale oppure entrambe. Qui invece si possono acquistare i singoli numeri della rivista in versione digitale.

bristol
INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl

Leggi anche

bristol
INFRATEL
double for you 2
Connect The Intelligent
dhl
Bristol
novo1
novo 2
Novo 3
novo 4
novo 5
novo 6
novo 7
novo 8
novo 9
novo 10
novo 11
novo 12
novo 13
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora