Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
aimaa

Ristorazione ‘digitale’, la fintech SumUp acquisisce Tiller

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
tiller sumup ristorazione food

Durante l’emergenza sanitaria, i ristoratori italiani ed europei hanno dovuto reinventarsi, adottare formule di delivery e take away o cercare nuovi metodi originali per mantenere il rapporto con i clienti. Per poter gestire l’intero processo è stato prezioso l’utilizzo di strumenti di gestione digitali. Uno dei servizi più diffusi in questo senso è quello offerto da Tiller, azienda che adesso è stata acquisita da SumUp, fintech dei pagamenti digitali che aggiunge così un altro tassello alla sua strategia a lungo termine nel settore della ristorazione.

 

 

Tiller infatti è un attore di primo piano in Italia, Francia e Spagna: supporta più di 9.000 commercianti. La sua acquisizione posiziona SumUp come una delle realtà leader nella digitalizzazione dei ristoratori e commercianti in Europa: la fintech offre già i suoi servizi a più di 1.500.000 aziende, cui se ne aggiungono ogni giorno ulteriori 5.000 in tutto il mondo, e ha un fatturato annuo di 200 milioni di euro. Ora avrà a disposizione più soluzioni innovative per sostenere un comparto strategico come quello della ristorazione, bisognoso di semplificare i propri processi per rendere il più sostenibile possibile il business.

 

 

Quello di Tiller è solo l’ultimo di una serie di accordi strategici conclusi da SumUp con l’intento di rafforzare il proprio portafoglio prodotti con strumenti specifici per i piccoli commercianti: arriva, infatti, dopo l’acquisizione nel 2018 di Debitoor (contabilità e fatturazione), nel 2019 di Shoplo (e-commerce), e nel 2020 di Goodtill (ristorazione e ospitalità).

 

 

Grazie alla tecnologia sviluppata da Tiller, che permette di gestire tutto il processo di vendita dall’ordine alla consegna, fino alle prenotazioni, le aziende del settore della ristorazione hanno potuto adattarsi velocemente alle nuove abitudini dei consumatori e alle normative vigenti durante la pandemia, offrendo un servizio di checkout e attivando facilmente gli ordini online.

 

 

Ad aver scelto le funzioni di Tiller sono, fra le altre, realtà come Barmare a Milano, La Filetteria Italiana, Atelier De Nerli e ICHI station. Anche SumUp ha implementato soluzioni e prodotti per supportare artigiani e commercianti nel fronteggiare le restrizioni imposte dalla crisi sanitaria. L’introduzione dei pagamenti via link e degli strumenti di fatturazione e la possibilità di vendere buoni acquisto tramite Google, Facebook e Instagram hanno consentito ai piccoli imprenditori di ricevere pagamenti in sicurezza.

 

 

Secondo Maximilian Stella, Vice Presidente New Ventures di SumUp, “a fronte di una collaborazione attiva sin dal 2015, abbiamo osservato in questi anni l’eccezionale percorso di Tiller e la sua straordinaria tecnologia. Tiller è già ben consolidato nei principali mercati in cui SumUp è presente quali Italia, Francia e Spagna. Siamo sicuri che insieme saremo in grado di offrire soluzioni sempre più efficaci ai commercianti nel settore della ristorazione e dell’ospitalità, trainanti per l’economia italiana, e di crescere ulteriormente in nuovi mercati”. Dimitri Farber, fondatore di Tiller , aggiunge: “La mission di Tiller è sempre stata quella di supportare commercianti e ristoratori nella loro vita quotidiana e nella digitalizzazione del punto vendita. Il 2020 ha manifestato ulteriormente questa esigenza in tutta Europa. Insieme a SumUp, Tiller potrà rafforzare la propria azione rivolgendosi a ogni tipo di commerciante in tutto il mondo. L’operazione rientra nella visione condivisa sin dal principio di questa partnership, ma anche nell’ambito dei valori comuni parte nella cultura aziendale. Quest’ultimo fattore è essenziale per Tiller avendo determinato, sin dalla sua fondazione, il successo e la produttività dei nostri team che ne sono ambasciatori e garanti”.

Microsoft Banner Articolo
Innova Finance

Leggi anche

TTG
ttg
servier box 2
data factor
omron
pfizer

I più letti