Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
Galapagos

La settimana, storie e analisi: dati e incognite

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
produzione industriale

Ecco gli argomenti della newsletter di questa settimana:

– Dati e incognite della produzione industriale

– Quanto deve costare la ricarica delle auto elettriche?

– La pandemia e la lezione per il pianeta

– Come sta cambiando la finanza?

– La svolta tecnologica Ferrari

L’opinione

Di Fabio Insenga

 

I dati hanno un peso, sempre. Ma vanno insieme ai tanti segnali che arrivano dal mondo reale, quello in cui le imprese sono impegnate tutti i giorni. I dati (come si vede dal grafico Istat) iniziano a migliorare sensibilmente. L’Istat stima che ad aprile l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti dell’1,8% rispetto a marzo: si tratta del quinto mese consecutivo di crescita congiunturale e il livello “supera i livelli prepandemici di febbraio 2020”. Ovviamente, è fortissimo il rimbalzo tendenziale, perché nel confronto annuo l’indice complessivo aumenta del 79,5%, “in ragione del dato eccezionalmente basso di aprile 2020”, quando ci furono le maggiori restrizioni all’attività produttiva per il contenimento del Covid, con il lockdown.

Trovate qui l’opinione integrale.

fabio.insenga@fortuneita.com

Le altre storie della settimana

 

Dall’edicola
Ricariche delle auto elettriche, la guerra dei prezzi

Nel 2020 Stefano Patuanelli, oggi ministro dell’Agricoltura, ha chiesto e ottenuto con il decreto Ristori che il carburante elettrico per EVs venduto nei punti pubblici avesse un costo non superiore al chilowattora residenziale. Secondo l’Arera, l’Autorità di regolazione per l’energia le reti e l’ambiente, lo sconto del 50% voluto da Patuanelli rischia di bloccare sul nascere lo sviluppo delle reti di ricarica stradali e scaricare sulla bolletta di tutti i costi dell’implementazione della mobilità elettrica.

Health
La lezione di Covid per il pianeta

La pandemia di Covid-19 “ci ha mostrato l’interconnessione non solo tra gli uomini di differenti etnie, ma anche quella con gli animali”. Ne è convinto lo scienziato italiano attivo negli Usa Antonio Giordano, fondatore e direttore dello Sbarro Institute for Cancer Research and Molecular Medicine della Temple University di Filadelfia e professore di Patologia all’università di Siena, che a Covid-19 ha dedicato diversi studi. Lo abbiamo raggiunto telefonicamente per fare il punto sulla pandemia che, secondo l’esperto, ha acceso un faro sull’interconnessione tra la salute dell’uomo e quella del pianeta.

Fortune Finance
Fintech, Esg e ‘attivismo’: come sta cambiando la finanza?

Oggi, un’azionista valuta una società anche dal modo in cui riesce a “stare al mondo”. Non valuta più solo il dividendo, ma anche le strategie relative alla sostenibilità. Al di là delle prese di coscienza personali, alla base di questa trasformazione degli investitori (più verdi e in alcuni casi più ‘attivisti’, come ora sa bene il board di Exxon) c’è un aspetto prettamente finanziario: “Preservare diversity e ambiente diventa un fattore di competitività, percepito dagli investitori”, ha detto Michele Crisostomo, Presidente dell’Enel, aprendo i lavori del Forum Finance di Fortune Italia del 9 giugno.

Imprese
Ferrari, con Vigna Ad svolta tecnologica

Italiano, con una vasta esperienza internazionale, maturata in STMicroelectronics. Benedetto Vigna è il nuovo amministratore delegato di Ferrari. La casa di Maranello torna ad avere un guida operativa, dopo l’interim tenuto da John Elkann dal 10 dicembre 2020, all’annuncio delle dimissioni di Louis Camilleri. Cinquantadue anni, originario di Pietrapertosa (Pz) e con una laurea in Fisica a Pisa, Vigna è un uomo che viene dal mondo della tecnologia, fuori dall’automotive, segno evidente della prospettiva scelta per il Cavallino rampante. Lo spiega lo stesso John Elkann.

 

Notizie Adnkronos:

– Made Green in Italy: decolla lo schema di certificazione per le eccellenze italiane sostenibili

– Banca delle terre, in vendita il quarto lotto per finanziare giovani agricoltori

Microsoft Banner Articolo
Innova Finance
box amgen

Leggi anche

box amgen
Milteny Banner 1
Milteny Banner 2

I più letti