Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
data facrto

Eni gas e luce è diventata una Società Benefit

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
eni gas e luce rinnovabili

Eni gas e luce ha aggiornato il proprio Statuto Sociale. La società controllata al 100% da Eni, che si occupa del segmento retail e in cui si stanno integrando le attività relative alle energie rinnovabili, è diventata una Società Benefit: è la prima grande azienda italiana del settore dell’energia a farlo.

Le Società Benefit (una dicitura introdotta in Italia con la legge 208 del 2015) integrano nel proprio oggetto sociale, accanto all’obiettivo di profitto, lo scopo di avere un impatto positivo sulla società, le comunità e le persone, nonché in particolare sull’ambiente.

Diventando Società Benefit, quindi, Eni gas e luce assume l’impegno statutario, nei confronti dei propri azionisti, di bilanciare gli interessi di questi ultimi, del pubblico e di tutti gli stakeholder.

Eni gas e luce sarà inoltre tenuta a redigere una relazione annuale di impatto da allegare al bilancio e pubblicare sul proprio sito.

Gli obiettivi di questa Società Benefit riguardano, naturalmente, il futuro ‘rinnovabile’ di Eni gas e luce, annunciato da Eni quest’anno. Un percorso che proprio oggi vede concludersi l’integrazione degli asset rinnovabili italiani, mentre proseguiranno le attività per il conferimento degli asset esteri.

“L’aggiornamento dello Statuto in Società Benefit segna per noi un ulteriore passo nella realizzazione degli impegni portati avanti negli ultimi anni. Dalla sua costituzione Eni gas e luce ha sempre lavorato per proporre prodotti e servizi che andassero oltre la fornitura di gas ed energia con l’obiettivo di aiutare le persone a farne un uso migliore. Con l‘integrazione del business delle rinnovabili, Eni gas e luce acquista un ruolo sempre più centrale e di avanguardia nella transizione energetica”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Eni gas e luce Alberto Chiarini.

Questo aggiornamento è in linea con la mission stessa, dice la società, che punta ad assistere i propri clienti a fare un uso sempre migliore e più efficiente dell’energia. Eni sottolinea che si tratta anche di un importante contributo agli impegni presi per creare valore attraverso la transizione energetica e contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell’ONU.

L’integrazione del portafoglio delle attività di energia rinnovabile darà un sostegno importante agli obiettivi di Società Benefit, dice Eni, contribuendo al raggiungimento dei target di riduzione delle emissioni scope 3, una parte fondamentale della strategia di Eni verso la neutralità carbonica al 2050.

Ma cosa vuol dire costituire una società benefit? Nel caso di Eni gas e luce, si legge in una nota, significa “perseguire ulteriormente le seguenti finalità specifiche di interesse comune in modo responsabile, sostenibile e trasparente con l’obiettivo di bilanciare l’interesse dei soci e quello della collettività”:

– Concorrere a creare e diffondere la cultura dell’uso sostenibile dell’energia, valorizzando il ricorso a fonti di energia rinnovabile ed educando a un consumo energetico consapevole ed efficiente, per contribuire attivamente alla transizione energetica in corso;

– Promuovere, anche in collaborazione con altre entità, lo sviluppo e la commercializzazione di prodotti, servizi e tecnologie in grado di assicurare un utilizzo responsabile dell’energia, migliorando la qualità della vita;

– Salvaguardare, nei rapporti con i propri dipendenti e collaboratori, la diversità e l’integrazione come risorse preziose, nonché creare condizioni favorevoli all’accoglienza e alla flessibilità del lavoro, sostenendo la conciliabilità dei tempi di vita e di lavoro;

– Accompagnare i clienti a fare un uso migliore dell’energia e porli al centro della propria attività, relazionandosi con loro con correttezza e trasparenza, offrendo prodotti e servizi di qualità, in linea con le loro esigenze, al fine di rendere più sostenibile lo stile di vita e le abitudini dell’intera collettività.

Finanza Agevolata
Innova Finance

Leggi anche

TTG
ttg
servier box 2
data factor
omron
pfizer

I più letti