INFRATEL 4

TheFork assume 400 persone (anche in Italia)

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Quattrocento nuove posizioni di lavoro, alcune delle quali in Italia. TheFork, piattaforma per la prenotazione online dei ristoranti, assumerà 400 impiegati, inclusi 200 sviluppatori, entro il 2023. La creazione di questi posti di lavoro, spiega l’azienda, punta a consolidare la forza lavoro e supportare la crescita di TheFork a livello internazionale e, soprattutto, in Italia. Oltre a potenziare l’ufficio di Torino, infatti, nuove posizioni saranno aperte anche nella sede di Milano.

“Negli ultimi anni la ristorazione ha subito un’enorme evoluzione, tanto più con la crisi Covid che ne ha accelerato la digitalizzazione e ha fatto emergere nuove esigenze”, ha dichiarato Almir Ambeskovic, CEO di TheFork. “In quanto leader del settore abbiamo deciso di dare un supporto significativo a questa trasformazione storica della ristorazione investendo in talenti con l’obiettivo di più che raddoppiare il nostro team dedicato al prodotto e alla tecnologia”.

I nuovi ruoli riguardano innanzitutto il dipartimento Tecnologia & prodotto, con profili esperti in sviluppo di full stack Javascript e mobile, architettura, DevOps, qualità e gestione del prodotto. Altre nuove posizioni andranno a rafforzare i team commerciale, operations, dati e marketing.

TheFork vanta una rete di quasi 80.000 ristoranti nel mondo ma anche 28 milioni di download dell’app e più di 20 milioni di visite al mese. Le nuove assunzioni coinvolgono diverse sedi principali di TheFork tra cui Milano, Torino, Parigi, Nantes, Barcellona, Buenos Aires e altre, rafforzando la già forte impronta internazionale dell’azienda che promuove la flessibilità sul posto di lavoro.

INFRATEL
double for you 2
Finanza Agevolata
dhl

Leggi anche

INFRATEL
double for you 2
Finanza Agevolata
dhl
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora