novanordisk
novanordisk 2
novanordisk 3
novanordisk 4
novanordisk 5
novonordisk 6
novonordisk 7
novonordisk 8
novonordisk 9
novonordisk 10
novonordisk 11
novonordisk 12
Novonordisk 13
novonordisk 14
novonordisk 15
novonordisk 16
Bristol

Last Christmas I gave you my card, occhio alle truffe web

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Quest’anno, la spesa per l’e-commerce natalizio supererà quota 200 mld di dollari, dice l’ultima ricerca di Adobe, “Holiday Shopping Forecast”. Vuoi perché fare acquisti online è più comodo, vuoi perché la quarta ondata della pandemia è vicina e ci spaventa. Sia come sia, i dati parlano chiaro. E i criminali delle truffe web già si fregano le mani, in attesa di convincerci a scaricare malware per rubare i dati delle nostre carte di credito.

Per questo motivo, Cisco Talos, organizzazione privata che si occupa di intelligence sulle minacce informatiche a livello globale, ha stilato un decalogo, per evitare di cadere nelle trappole più o meno sofisticate dei pirati informatici.

Ecco i dieci consigli anti-truffa:

  1. Prestare attenzione ai domini di primo livello con estensione .top, .stream, .trade e .bid.
  2. Scaricate solo applicazioni da app store ufficiali come Google Play store e iOS App Store.
  3. Fate attenzione alle app che chiedono dei permessi sospetti, come l’accesso ai messaggi di testo, ai contatti, a password memorizzate e a funzionalità amministrative
  4. Alcune app malevole saranno molto simili a quelle che state cercando. Ecco alcuni campanelli d’allarme: errori di ortografia e grammatica nelle descrizioni delle app e nelle interfacce, assenza di prestazioni di alta qualità o un contatto dello sviluppatore che utilizza un servizio di posta elettronica gratuito.
  5. Non cliccate su email non richieste.
  6. Assicuratevi sempre di essere iscritto alle email di offerte che riceverete durante questo periodo.
  7. Ove possibile, preferite i servizi di pagamento come Google Pay, Samsung Pay e Apple Pay. Questi servizi usano un token al posto del numero della tua carta di credito, rendendo la transazione più sicura.
  8. Scegliete password complesse e diverse per ogni sito. I criminali informatici riutilizzano le password per compromettere più account con lo stesso nome utente. Potete anche usare un password manager.
  9. Digitate manualmente gli URL dei siti che volete visitare piuttosto che cliccare direttamente su un link.
  10. Utilizzate l’autenticazione a più fattori per evitare accessi non autorizzati.

È chiaro che alla base di tutte queste regole vi sia il buonsenso informatico. Quindi, se arriva una mail in cui si annuncia che il nostro acquisto di un paio di calzini con le renne ci è valso uno smartphone di ultima generazione, e che mancano solo i dati della nostra carta di credito per ottenerlo, è abbastanza probabile che sia una truffa.

Eppure, questi pirati evidentemente sanno essere più subdoli, più bravi. In effetti, nel 2020 la Polizia Postale aveva dato l’allarme che le truffe informatiche erano raddoppiate rispetto al 2019. Trend che non sembra destinato a scendere per il 2021, facendo traboccare il web di consigli, approfondimenti e trucchi – tra cui quelli di Cisco – per evitare di cascarci con tutte le scarpe (e le carte).

bristol
INFRATEL
double for you 2
Finanza Agevolata
dhl

Leggi anche

bristol
INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl
Bristol
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora