POSTE header

L’attenzione e l’identità 

fortune italia editoriale
Aboca banner articolo
Aboca banner articolo

“Per diventare ciò che vogliamo essere, dobbiamo decidere cosa eravamo”.

Trovo fulminante questa esortazione di Neil MacGregor, pronunciata all’epoca della sua direzione al British Museum di Londra. È una frase che accende l’attenzione. Ci dice che occorre guardare al futuro se vogliamo migliorare, ma anche che dobbiamo saper rileggere il nostro percorso e quello di chi è passato prima di noi. Significa credere nella propria identità, saperla difendere, saperla interpretare.

VENIAMO DUNQUE ALLA MISSIONE di Fortune dal 1930: informare il pubblico sul mondo imprenditoriale in continua evoluzione, valutare l’innovazione tecnologica e le idee che nascono.

Influente, indipendente, internazionale. Fortune analizza il valore delle aziende facendosi garante di tali valutazioni giornalistiche, racconta le loro storie, misura la reputazione dei top-manager, cercando di spiegare il perché del successo e delle loro decisioni, traccia il ritratto delle donne e degli uomini che quotidianamente si impegnano a cambiare il mondo.

Celebra ogni mese l’ingegno e la perseveranza. Racconta le storie di imprenditori e di imprese con l’obiettivo di porle a modello.

L’obiettivo è di catturare l’attenzione dei lettori, siano protagonisti del settore o giovani che devono affrontare il mondo del lavoro. L’impegno è di fornire strumenti utili a tutti. È per questo che descriviamo le trasformazioni che attraversano il mondo del business: dall’innovazione tecnologica al superamento del gender gap, alla sostenibilità ambientale dei processi e dei prodotti.

Si tratta di mettere in rete esperienze e competenze di un settore strategico che genera ricerca, occupazione, investimenti, sviluppo.

Abbiamo gli strumenti per farlo. Cercheremo di connettere, non spiegare; di sedurre, non convincere; di sorprendere sempre. Sarà un lavoro lungo, una esplorazione da numero a numero, ma partiamo bene, da un giornale solido, grazie al lavoro di questi anni del direttore Fabio Insenga e della redazione. Si va avanti e ben vengano i consigli di quanti hanno a cuore il nostro progetto editoriale.

In questo numero presentiamo le startup italiane più innovative nel settore dell’intelligenza artificiale e l’intervista a Marco Trombetti, uno dei più interessanti innovatori del nostro Paese. Dalla lettura delle pagine a lui dedicate impareremo a conoscere il suo lavoro, ma soprattutto la sua grande capacità di dare fiducia ai giovani talenti. Serve questo in Italia per affrontare le sfide che ci aspettano.

La sezione sulle startup è solo l’antipasto del piatto forte che proporremo nel numero di marzo, uno speciale tutto dedicato all’AI.

In questo numero trovate lo speciale dedicato a Forum Sostenibilità. Un tema centrale per il mondo del business e quindi per noi. Lo terremo sotto costante osservazione.

L’inserto è l’ampio resoconto dell’evento organizzato da Fortune Italia lo scorso novembre. È un documento da leggere e conservare.

Accendiamo un riflettore su inflazione, creator economy, economia dell’attenzione, temi che seguiremo con continuità anche sul sito.

Nella sezione Health mettiamo l’Italia sulla bilancia, perché sovrappeso e obesità bruciano fino al 10% della spesa sanitaria. È arrivato il momento di migliorare al tempo stesso il peso e il budget.

Ci si può abbonare al magazine di Fortune Italia a questo link: potrete scegliere tra la versione cartacea, quella digitale oppure entrambe. Qui invece si possono acquistare i singoli numeri della rivista in versione digitale.

 

 

ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Leggi anche

ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.