WBF

Il nuovo video di Snoop Dogg è interamente ambientato nel metaverso

Aboca banner articolo

Il nuovo video musicale di Snoop Dogg presenta i soliti temi: ballo, soldi e belle macchine. Ma c’è una grande differenza rispetto ai precedenti: si svolge interamente nel metaverso.

Il rapper e imprenditore ha pubblicato un video per la sua canzone ‘House I bilt’ che lo mostra mentre balla e girovaga nella piattaforma metaverso di Sandbox. Inizia con una versione pixelata di Snoop che chiede a un uomo di nome Nick quanto valgono le sue partecipazioni in criptovaluta Sandbox. Da un prezzo iniziale di 300.000 dollari i token sono balzati a 4,8 milioni, gli risponde Nick.

I tre minuti successivi presentano una serie di riprese del metaverso, con l’artista che balla, seduto a bordo piscina nella sua casa digitale mentre fuma i suoi famosi blunts. Si vedono scene dello ‘Snoopverse’, il mondo virtuale all’interno della piattaforma di Sandbox creata dal rapper, che attualmente è aperta solo agli acquirenti di un ‘pass di accesso prioritario’ che vende per quasi 2.000 dollari.

“Lanceremo il nostro set up. E faremo il nostro pane. Mentre arrotolo la mia erba. Nella mia Sandbox con i piedi alzati”, rappa Snoop nella canzone.

La canzone stessa, House I built, presenta diversi riferimenti alla crescente attività del rapper nel metaverso e al coinvolgimento con le criptovalute. Snoop Dogg non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Fortune e neanche Sandbox.

Lo scorso settembre, il 50enne si è rivelato il boss della Nft ‘Cozomo de’ Medici’, per un valore stimato di 17 milioni di dollari in Nft. Lo scorso dicembre, ha lanciato uno Snoopverse in collaborazione con Sandbox e qualcuno ha pagato quasi mezzo milione di dollari per essere il suo vicino di casa virtuale.

Dopo aver acquistato la Death Row Records a febbraio, Snoop Dogg ha dichiarato sul Clubhouse che avrebbe trasformato l’etichetta per incorporare Nft e il metaverso.

“Death Row sarà un’etichetta Nft”, aveva detto. “Faremo esordire artisti attraverso il metaverso… Proprio come abbiamo sconvolto l’industria musicale quando siamo stati la prima etichetta indipendente a diventare major, vogliamo essere la prima major nel metaverso”.

L’articolo originale è Fortune.it

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.