Cerca
Close this search box.

La settimana, store e analisi: le 5 italiane della Global 500

eni gas

Ecco le notizie della newsletter di questa settimana:

– Global 500 2023, le 5 italiane nella lista delle maggiori aziende al mondo
– Mercato dei mutui, l’Italia affronta le sfide dei rialzi dei tassi e dell’inflazione
– Twitter rimuove la gigante “X” luminosa dalla sede di San Francisco dopo proteste e denunce
– Contratto medici, rinviato tutto al 5 settembre
– Attacchi informatici di hacker russi contro banche e aziende di trasporto italiane
– Taxi, il Governo vuole un accordo subito per migliorare il servizio mentre l’Antitrust indaga

Global 500 2023, le 5 italiane nella lista delle maggiori aziende al mondo

Con la crisi energetica e l’inflazione, l’aumento del costo dell’energia è stato uno dei nodi principali dell’anno passato. E le conseguenze si sono viste anche sui conti delle società del settore: basta andare a vedere il balzo compiuto da due giganti italiani, Enel ed Eni, nella classifica delle maggiori aziende al mondo per fatturato, cioè la Global 500 stilata da Fortune. Nel ranking 2023 (che si basa sui bilanci del 2022), in media, le società energetiche di tutto il mondo hanno aumentato i ricavi di circa il 50%. Come Saudi Aramco, che insegue Walmart al primo posto della classifica.

Continua a leggere qui

Le altre storie della settimana

Economia
Mercato dei mutui, l’Italia affronta le sfide dei rialzi dei tassi e dell’inflazione

Il mercato dei mutui in Italia sta affrontando una fase di difficoltà a causa della serie di rialzi dei tassi varata dalla Banca Centrale Europea (BCE) per contrastare l’inflazione. Queste misure hanno comportato un calo della domanda di mutui, colpendo in particolare alcune fasce di popolazione, anche se il sostegno del fondo di garanzia ha mitigato gli effetti, soprattutto per i giovani che stipulano prestiti a lungo termine.

USA
Twitter rimuove la gigante “X” luminosa dalla sede di San Francisco dopo proteste e denunce

La sede di Twitter a San Francisco è stata al centro di recenti polemiche a causa dell’apparizione di una gigantesca “X” luminosa sul tetto, scelta come nuovo logo da Elon Musk per il social media. Tuttavia, le proteste e le denunce delle autorità locali hanno portato alla sua rimozione, motivata principalmente per questioni di sicurezza.

Health
Contratto medici, rinviato tutto al 5 settembre

Il presidente Aran Antonio Naddeo lo aveva preannunciato la settimana scorsa, al termine della due giorni di trattative che non aveva portato a nessun risultato: “Continueremo a discuterne, ma slitterà tutto a settembre“. Sic est. Anche il contratto dei medici, per un po’, andrà in vacanza.

Cybersecurity
Attacchi informatici di hacker russi contro banche e aziende di trasporto italiane

Negli ultimi giorni, un gruppo di hacker filorussi noto come “Noname057(16)” ha condotto una serie di attacchi informatici contro aziende di trasporto pubblico locale e banche italiane. Sebbene i danni siano stati relativi e di tipo DDoS (Distributed Denial of Service), le azioni hanno sollevato preoccupazioni riguardo alla sicurezza informatica e alla vulnerabilità dei sistemi delle istituzioni coinvolte.

Governo
Taxi, il Governo vuole un accordo subito per migliorare il servizio mentre l’Antitrust indaga

Il settore dei taxi in Italia è al centro dell’attenzione sia del Governo che dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust). Mentre il Governo promette un accordo a breve per migliorare il servizio, l’Antitrust ha avviato un’attività di verifica per risolvere le criticità riscontrate nelle città di Roma, Milano e Napoli.

 

Notizie Adnkronos

 

 

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.