GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

L’impero Zara macina utili per oltre 5 miliardi di euro con Marta Ortega alla guida

Inditex, il colosso tessile di Arteixo, nella regione della Galizia del nordovest della Spagna, ha fatto segnare nel 2023 un nuovo record di utili e vendite per il secondo anno consecutivo, resistendo sia alla crisi del Mar Rosso che alla capitolazione di brand come Kookai di fronte alla concorrenza asiatica del low cost.

Sotto la guida di Marta Ortega, figlia del fondatore Amancio, Inditex ha superato per la prima volta i 5 miliardi di euro di utili netti, registrando un aumento del 30% rispetto all’anno precedente. Marta Ortega, conosciuta come ‘Martita’ nel mondo dell’azienda, è stata determinante nel rinnovamento del marchio, introducendo una visione più ampia e diversificata rispetto al classico pronto moda.

L’impero è cresciuto ancora grazie al fiuto per gli  affari della ‘zarina’ del fast fashion, laureata a 23 anni alla London Busines School e che dal 2007 ha scalato l’azienda di famiglia col lavoro e il sacrificio, fino ad assumerne la guida. Nella classifica Standard Fashion Power (indice del potere nel mondo della moda) è al primo posto fra le persone più influenti, davanti a Anna Wintour o Miuccia Praga.

A lei si deve il rinnovamento del marchio fino ad allora legato esclusivamente al pronto moda o fast fashion.  ‘La doctora’, come la chiamano in Spagna, ha presentato le collezioni Zara alla Parigi Fashion Week,  alle sfilate di New York, affidando le campagne pubblicitarie  a fotografi come Helmut Newton o Steven Meisel,  testimonial come Charlotte Rampling o la cantante Rosalia sfilata su monopattino per la promozione della nuova linea di prodotti per i capelli Zara Hair, che si aggiunge a quelle di cosmetici e per la casa Zara Home. 

La crescita dei ricavi è stata trainata principalmente dall’aumento degli acquisti online, che ha registrato un incremento del 16%, mentre le vendite complessive hanno sfiorato i 36 miliardi di euro. Nonostante il successo, Inditex ha dovuto affrontare anche alcune critiche, come nel caso della campagna pubblicitaria ‘The Jaket’, ritirata a seguito delle polemiche suscitate.

Tuttavia, la strategia aziendale si è dimostrata efficace nel minimizzare gli stock a fine stagione e nell’assicurare una rapida fornitura dei prodotti, grazie a una rete logistica altamente efficiente e organizzata. Con punti vendita in oltre 90 paesi e una presenza online in altri 200, Inditex continua a mantenere una produzione di prossimità, con il 50% della produzione situata in Spagna, Portogallo, Marocco e Turchia.

Nonostante i successi ottenuti, Marta Ortega ha dimostrato umiltà mantenendo una retribuzione modesta rispetto al CEO, Oscar Garcia Maceiras, evidenziando la sua attenzione ai risultati dell’azienda piuttosto che a un’enfasi sul guadagno personale.

Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.